Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cucciolo cade nel catrame, la sua mamma chiede aiuto a due bambini


santevet

Sarebbe morto. Per le esalazioni e l’intossicazione. Il cucciolo era caduto nel catrame e aveva bisogno di aiuto ‘umano’. Così la sua mamma, un cane randagio, è corsa in cerca di soccorso e lo ha trovato da due bambini, i fratelli Vasily e Boris Krymko. I bimbi si sono visti la cagnolina correre incontro e mugolare, piangere, pestare le zampe. Insomma: implorava di essere seguita.

Vasily e Boris l’hanno accontentata e lei li ha condotti al cucciolo immobile nel suo cappotto di catrame. Era immobile. I bimbi si sono spaventati, a vederlo in quello stato. Pensavano fosse morto. Poi il piccolino ha iniziato a muoversi. Era vivo. Andava ripulito e in fretta.

C’è voluto del bello e del buono per lavarlo. Lui guaiva ma si lasciava lavare, tre ore tra saponi e solventi. Alla fine i bambini ce l’hanno fatta: il cucciolo era salvo e anche pulito. Era il momento della pappa e poi del veterinario che – insieme ai bambini – si sta adoperando per cercare un’adozione all’intera famigliola.

 


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Cosparge il cane di benzina per dargli fuoco

Monica Nocciolini

I figli lo hanno deluso, il cane no. E l’uomo lo nomina suo erede

Monica Nocciolini

Io e Daisy, diario di una vita insieme. La prima mini vacanza (capitolo 17)

dogitpanel

Ritrovato Lollo, il cane allontanatosi da casa settimane fa. “Ero finito in un tombino, grazie per avermi salvato”

dogitpanel

Cane randagio veglia il corpo del compagno morto per due settimane

Monica Nocciolini

C’era una volta un labrador nero che diventò tutto bianco…

Monica Nocciolini