Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane Salsiccia e il senzatetto Roberto, un’amicizia spezzata. Poi la svolta

Il cane vagava di notte per le vie di Pisa da solo. Con la buona intenzione di soccorrerlo, alcuni passanti lo hanno segnalato e lui è stato prelevato dalla strada. Ma il cane Salsiccia solo non era. Da anni la sua famiglia si chiama Roberto, un senzatetto bevoluto da tutti nel centro della città della Torre Pendente.

Così è scattata la mobilitazione. Intanto, in canile, le verifiche effettuate sul microchip facevano coincidere i racconti dei testimoni e dello stesso Roberto. Salsiccia risultava in carico a un veterinario fiorentino che ha subito confermato la proprietà del cane al clochard. Il pasticcio era nato dal fatto che il senzatetto era anche senza documento, andato a suo dire smarrito. E quindi il suo cagnolino, pur regolarmente registrato in anagrafe canina, era rimasto intestato al veterinario.

Adesso gli operatori stanno cercando il modo per regolarizzare la situazione. Per prima cosa ci vuole una carta d’identità per Roberto. A quel punto, si procederà a perfezionare il passaggio di proprietà di Salsiccia a Roberto e quindi la restituzione del cagnolino al suo amico umano. La sola famiglia che conosce.

 

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.21 / 5 (116 voti)

Leggi anche:

Il cane Benito da 4 anni al cimitero dalla sua proprietaria

Monica Nocciolini

Partorisce randagia tra gli ulivi, la cagnolina Olivia soccorsa e adottata

Monica Nocciolini

Nel santuario degli animali sfortunati, il cane a tre zampe piange gli amici che non ce la fanno

Monica Nocciolini

Trasloca e non sa dove mettere i cani, così ne uccide uno mentre l’altro è in fin di vita

Monica Nocciolini

Picchia il cane per strada e finisce in manette

Monica Nocciolini

Il cane cieco Spike in rifugio trova il gatto guida Max. Sono inseparabili

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it