Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane rubato, avvelenato e poi gettato in Arno: investigatori sulle tracce del colpevole

E’ l’incubo di ogni proprietario: vedere il proprio cane portato via mentre gioca felicemente in area cani. E’ bastato un attimo perché succedesse a una tenera bulldog inglese. Era di gennaio. Il proprietario aveva affidato la cagnolina a un conoscente, e durante la passeggiata e la sosta in area cani qualcuno l’aveva rapita. L’uomo aveva sporto denuncia, e per due mesi di quella piccola bulldog non si era più saputo nulla.

Poi, a marzo, un signore a spasso lungo le rive dell’Arno nota un fagotto marrone galleggiare in acqua. Era vicino a riva, così con l’aiuto di un ramo l’uomo riuscì a trascinare il fagotto all’asciutto. Lì, la macabra scoperta: si trattava non di un fagotto, ma del cadavere di un bulldog inglese. L’uomo telefona alle guardie zoofile Enpa, sotto choc, e loro recuperano il corpicino. Da lì gli accertamenti hanno fatto combaciare i dati del cane rapito con quelli del cane ritrovato. Cos’era successo in quei due mesi?

La polizia municipale, che aveva ricevuto in prima battuta la denuncia di rapimento, si è messa sulle tracce dei colpevoli. L’autopsia, condotta dall’Istituto Zooprofilattico, ha accertato che la cagnolina è morta in seguito ad avvelenamento. Tra le ipotesi prese in considerazione c’è anche quella legata al mondo degli allevamenti clandestini. Infatti, secondo gli investigatori, è possibile che l’animale, una femmina di tre anni, sia stata scambiata per una fattrice e quindi rubata a fini riproduttivi, senza sapere che la cagnetta era sterilizzata. Il sospetto è che i suoi aguzzini se ne siano voluti disfare dopo aver scoperto che non avrebbe potuto mettere al mondo alcun cucciolo e, quindi, diventare fonte di guadagni illeciti.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

“Ritrovate Mary, senza il mio cane io non vedo”: si dispera la non vedente che ha perduto il cane guida

Monica Nocciolini

Passeggiata senz’acqua, il cane si disidrata ma il ranger lo salva caricandoselo sulle spalle

Monica Nocciolini

Cane sparisce in aeroporto per andare a consolare un anziano solo e triste

Monica Nocciolini

Cucciolo di pastore dell’Asia rubato e ritrovato

Monica Nocciolini

E Nuvola? Il cane di Benedetta Rossi pronto alla Formula 1 del carrellino

Monica Nocciolini

Tre fucilate in mezzo di strada e ammazza il cane amato da tutti

Monica Nocciolini