Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane randagio King adora i bambini del quartiere, ma loro lo pitturano di verde

Lion King è un cane randagio. Per 5 anni ha condotto la sua vita in strada, contentandosi dei bocconi e delle carezze che gli donava la gente del quartiere di Omaha, in Nebraska, in cui trascorreva le giornate. E nella stagione fredda, il cane trovava rifugio sotto i portici delle case da cui nessuno lo mandava via. Il debole di Lion King erano i bimbi. Li adorava e tra loro si sentiva al sicuro. Si lasciava fare tutto. Ma proprio tutto tutto.

Il cane spesso accompagnava i bambini alla fermata dello scuolabus. Loro però, per tutto ringraziamento, si prendevano gioco di lui. Un giorno addirittura lo pitturarono di verde. Il cane non reagì, e continuò a far loro da angelo custode. Di quella situazione vennero però a sapere i volontari della Heart United for Animals (Hua). Decisero che quel cane andava aiutato.

Iniziò così l’operazione di soccorso, per nulla facile. King non si lasciava avvicinare di buon grado. Servì l’aiuto di una signora del quartiere che lo attirò in uno spazio chiuso. E cambiò la vita a King. Quando i volontari dell’Hua lo presero il suo pelo era duro come il cemento, tra fango e pittura. Hanno dovuto rasarlo. Nella sua nuova esistenza, King continua ad amare i bambini: ora con i volontari gira per le scuole elementari per spiegare che un cane non va preso in giro, va come minimo rispettato.

Leggi anche:

Tre settimane senza cibo né acqua, due cani sopravvivono alla morte del loro umano

Monica Nocciolini

Presa a calci dal suo umano, per il cane Kila è scattata la denuncia

Monica Nocciolini

Cane angelo custode veglia due notti la bimba persa nel bosco

Monica Nocciolini

La carica dei 16 cani disperati: tenuti in un girone infernale, li salvano i carabinieri

Monica Nocciolini

Getta cinque cuccioli in un dirupo. Etichettato dai giudici come “uomo malvagio e crudele” 

dogitpanel

Cane poliziotto in pensione ritrova l’ex partner e gli scendono le lacrime

Monica Nocciolini