Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane più felice del mondo? Senza un pezzo di cervello è un miracolo di vita

Nome: Moose. Segni particolari: vive senza una parte di cervello e, secondo la sua proprietaria, è il cane più felice del mondo. Moose è un bovaro australiano autentico miracolo di gioia. Jennifer Osbord lo ha adottato da un canile dell’Ohio. Senza il suo slancio di generosità, quel cane tanto particolare forse sarebbe andato incontro all’eutanasia. E invece è andato incontro all’allegria.

Certo sulle prime non è stato semplice. A sei mesi, Moose bene bene non è stato. Quando ancora doveva venire alla luce, evidentemente nel grembo materno è rimasto in qualche modo compresso. Così, il suo muso è cresciuto infossato nel cranio. Questo gli ha provocato un danno cerebrale.

Anche dopo la nascita, infatti, il bovaro ha conservato una subocclusione, il muso è rimasto storto e la testa beh… diciamo che ha una forma inconfondibile. Il cervello è malformato e gli occhi presentano qualche problema di lacrimazione a causa della patologia detta ‘occhio a ciliegia’.

Eppure… eppure lui, coccolato e amato, tra una crisi convulsiva e l’altra è felice. Un cane-miracolo che vive normalmente un’esistenza carica di gioia. La sua umana, Jennifer, lo ha reso una star del web fotografandolo col suo sorriso sempre acceso sul muso in tutte le pose, più o meno quotidiane. Il suo profilo Instagram @mooseboy16 ha superato i 141mila follower. Tutti pazzi per Moose.

Leggi anche:

Ogni giorno questo cane si rifà il letto al fine di farsi adottare

dogitpanel

Era il cane più triste del rifugio, un maglioncino di Natale gli ricolora la vita

Monica Nocciolini

Il cagnolino Orso mette in fuga un vero orso e così salva l’amica umana

Monica Nocciolini

Senzatetto vuole cambiare vita. Percorre 3000 km in biciletta ma non rinuncia a portare con sè i suoi cani 

dogitpanel

Il terremoto e poi… quattro anni dopo nonna Dora ritrova il suo gatto Mimmo

Monica Nocciolini

Suonano alla porta alle 3 del mattino: è il cane fuggito per lo spavento dei fuochi d’artificio

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it