Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Giallo a Ferrara, il cane Leo muore avvelenato nel canile comunale

Nel suo sangue scorreva veleno per topi e l’ipotesi investigativa è quella di un gesto doloso. E’ giallo sulla morte del cane Leo all’interno del canile comunale di Ferrara. A dare notizia dell’accaduto è stato attraverso Facebook e non senza sconcerto il sindaco Alan Fabbri. Il cagnolino ospite della struttura è stato trovato morto nel suo box.

“Qualcuno si sarebbe introdotto al canile municipale di Ferrara per avvelenare un cane. Un gesto barbaro, vile, sconcertante e gravissimo”, scrive Fabbri. L’amministrazione comunale si prepara a sporgere denuncia e ha già in mente di installare telecamere di videosorveglianza in canile, così da scongiurare il ripetersi di episodi simili.

A scoprire il cagnolino ormai privo di vita nel suo box sono stati gli operatori della struttura. “Dalle analisi condotte della Ausl, previste come da prassi per tutti i decessi in canile, è emersa la presenza di veleno nel sangue”, scrive il sindaco. “Andremo fino in fondo a questa vicenda perché è un episodio sconcertante e intollerabile, per lo più avvenuto in una città estremamente sensibile nei confronti degli animali”, conclude.

Questa mattina, grazie all’assessore Alessandro Balboni, sono venuto a conoscenza di un allarmante episodio accaduto…

Pubblicato da Alan Fabbri Sindaco di Ferrara su Martedì 21 settembre 2021

Leggi anche:

Muneca, la cagnolina anziana e cieca abbandonata all’improvviso dalla sua famiglia 

dogitpanel

Apprensione in paese, cane in bilico su un cornicione alto 4 metri

Monica Nocciolini

Piccolo Chihuahua salva la vita a possente culturista: “Mi ha salvato dalla depressione, restituendomi il sorriso”

dogitpanel

Cagnolona anziana aspetta tutti i giorni il suo fratellino umano fuori da scuola

dogitpanel

Tra i rovi divorato dalla rogna, ce la farà il cane Ciuffo?

Monica Nocciolini

Dimostra 13 anni ma ne ha 3: il cane Pulce è cresciuto da recluso

Monica Nocciolini