Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Faceva prostituire il cane dell’amico, arriva la condanna

Vendeva il cane dell’amico come macchina del sesso, facendolo prostituire in un appartamento in cui organizzava incontri a luci rosse a pagamento. I clienti erano persone che rispondevano a un annuncio online nel quale si parlava di sesso in maniera del tutto esplicita. Ora per il 58enne della Bergamasca è arrivata la condanna da parte dei giudici. Dovrà scontare due anni e quattro mesi, è la sentenza emessa con rito abbreviato, per maltrattamento di animali ed estorsione.

Il cane è stato restituito al legittimo proprietario, un amico dell’imputato che ha sempre sostenuto di essere stato all’oscuro di quegli incontri a pagamento con quel povero animale. A scoprire il giro porno che al centro aveva il povero cane american staffordshire terrier era stato, a novembre 2018, un collaboratore del programma televisivo Le Iene. Si era finto cliente, poi si era presentato alla porta con la troupe. Proprio lui avrebbe subito, secondo i capi d’imputazione, la condotta estorsiva.

Infatti il giornalista, presentatosi all’appuntamento nel luogo indicato, aveva posto alcune domande per poi declinare l’impegno. A quel punto il condannato aveva comunque preteso da lui 20 euro, senza pagare i quali si rifiutava di lasciarlo andare via. Una volta fuori da quelle stanze, poi, l’inviato aveva chiamato i carabinieri sporgendo denuncia. Ora la sentenza, emessa dal giudice per l’udienza preliminare Federica Gaudino.

Leggi anche:

Il cane Nicoletta per 10 anni sulla tomba dell’amico umano

Monica Nocciolini

Cagnolino trovato legato ad un albero: salvataggio estremo

dogitpanel

Al buio chiuso nella porcilaia, il pelo impastato nelle feci: così viveva il cane Ringhio

Monica Nocciolini

Con la testa incastrata nel globo di un lampadario, brutta disavventura per un cane randagio

Monica Nocciolini

La storia di Elsa: dalle percosse all’amore di una vera famiglia

dogitpanel

Traslocano e il cane resta due mesi solo in casa. Una coppia a processo

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it