Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Alza le mani sui figli poi lancia il cane dalla finestra

Litiga in casa, alza le mani sui figli e poi lancia il cane dalla finestra di casa al terzo piano. Il cagnolino è morto per le ferite riportate e a nulla sono valsi i soccorsi prestati anche dai carabinieri della stazione di Udine Est e dagli uomini del nucleo radiomobile di Udine, intervenuti sul posto.

E’ accaduto a Feletto Umberto, frazione di Tavagnacco a Udine. L’intervento delle forze dell’ordine si è reso necessario a causa di una violenta lite domestica segnalata dai cittadini. L’uomo, 38 anni, era in preda all’alcol e stava dando in escandescenze picchiando anche i ragazzi minorenni. Fino al gesto finale: ha preso il cane e lo ha scagliato giù dalla finestra.

Il cagnolino, di piccola taglia, è morto sul colpo. L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e uccisione di animali. Per il povero cane non c’è stato niente da fare, mentre i familiari dell’uomo sono stati trasferiti al sicuro in un centro antiviolenza.

Leggi anche:

Cagnolina abbandonata sulla carreggiata mentre sta per dare alla luce i suoi 11 cuccioli 

dogitpanel

“Sono ancora viva”. Cucciola molto malata muove la coda alla vista dei soccorritori 

dogitpanel

Infermiera in pensione apre ospizio per cani: “Così si sentiranno amati fino agli ultimi istanti di vita”

dogitpanel

Ucraina: Pensava di aver smarrito il suo umano tra le bombe. Quando lo rivede fa i salti di gioia 

dogitpanel

Non voleva nessuno intorno, ma quando hanno iniziato a rimboccargli le coperte, tutto è cambiato 

dogitpanel

“Non mangiate più carne di cane”. In Corea del Sud la First Lady a sostegno degli amati cani 

dogitpanel