Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Alza le mani sui figli poi lancia il cane dalla finestra

Litiga in casa, alza le mani sui figli e poi lancia il cane dalla finestra di casa al terzo piano. Il cagnolino è morto per le ferite riportate e a nulla sono valsi i soccorsi prestati anche dai carabinieri della stazione di Udine Est e dagli uomini del nucleo radiomobile di Udine, intervenuti sul posto.

E’ accaduto a Feletto Umberto, frazione di Tavagnacco a Udine. L’intervento delle forze dell’ordine si è reso necessario a causa di una violenta lite domestica segnalata dai cittadini. L’uomo, 38 anni, era in preda all’alcol e stava dando in escandescenze picchiando anche i ragazzi minorenni. Fino al gesto finale: ha preso il cane e lo ha scagliato giù dalla finestra.

Il cagnolino, di piccola taglia, è morto sul colpo. L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e uccisione di animali. Per il povero cane non c’è stato niente da fare, mentre i familiari dell’uomo sono stati trasferiti al sicuro in un centro antiviolenza.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.50 / 5 (2 voti)

Leggi anche:

Cane nel pozzo rischia di annegare, soccorso al cardiopalma

Monica Nocciolini

Cucciolo salvato dalla strada adottato dalla casa di riposo

Monica Nocciolini

Nasce il bebè e: “Allenarci col cane non ci serve più”. Così Dotty finisce in canile

Monica Nocciolini

Muore nella tormenta, i cani sul suo petto proteggono il corpo dalla neve

Monica Nocciolini

Investe un cane con l’auto e fugge, denunciato a Modena

Monica Nocciolini

Capitan ha passato 10 anni sulla tomba del suo umano prima di spegnersi. Ora riposa accanto a lui

Monica Nocciolini