Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

L’abbraccio quasi “umano” di questo cane ai suoi salvatori è a dir poco incredibile


Questo cane di nome Max, razza molossoide, è stato salvato dalla strada.

Max è un cane bellissimo, color grigio antracite, buono e docile che non ha mai fatto del male a nessuno. Eppure se ne stava lì da solo, legato con quella specie di “cappio” al collo, senza potersi muovere, abbandonato su strada. Quando lo hanno trovato e liberato dalle sue catene, Max ha compiuto un gesto indimenticabile per chi lo ha vissuto: si è lasciato andare in un abbraccio a dir poco “umano”, chiudendo gli occhi e mostrando tutta la sua gratitudine a quelle persone che lo stavano aiutando.

Come si fa ancora a dire o anche solo pensare, che un cane “non capisce perché è solo un cane”? Ci chiediamo come sia possibile tanta crudeltà da parte degli esseri umani e così tanta umanità da parte di un cane che ha sofferto.

Eppure questo è accaduto. Il piccolo non smetteva più di abbracciare quegli umani così diversi da quelli che aveva conosciuto fino ad allora.

Max oggi è un cane libero e vive in rifugio coccolato ed amato dai volontari, ma si spera che possa trovare una casa tutta sua un giorno.

Ricordiamo che abbandonare gli animali è un reato e noi confidiamo nella giustizia per ogni cane che viene lasciato a questa fine.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Restituiscono il cane a 3 giorni dall’adozione e lui smette di mangiare

Monica Nocciolini

Cucciolo abbandonato trova riparo in una casa abbandonata e piange di solitudine

aggiornamenti

“Non preoccuparti, ti aiuto io a fare la nanna”. Questo bimbo ha trovato un baby sitter davvero speciale

aggiornamenti

Mamma Pitbull piange e chiede aiuto dopo che le sono stati sottratti i cuccioli

aggiornamenti

Cane intrappolato nel ghiaccio di Russia, rischiava la vita

Monica Nocciolini

Cane randagio veglia sulla tomba dell’umana che lo ha salvato

aggiornamenti