Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Perde casa e lavoro ed è costretta a lasciare il suo cane in canile: donna disperata

Ha lasciato il suo piccolo meticcio di quattro anni nel canile di Grignano, vicino Brembate una donna italiana che non riesce ad uscire da una brutta situazione.

Ha perso prima il lavoro e poi la casa ed è stata costretta a trasferirsi. Nella nuova casa non si accettano cani e il verdetto è arrivato come una pioggia gelata. La donna è stata così costretta ad abbandonare il suo cane.

La vita a volte ci mette di fronte delle scelte atroci, dalle quali sembra non esserci via di fuga. Nel caso della donna, una serie di problemi economici, hanno dato il via ad un circolo vizioso che hanno segnato il destino del povero cane, come lei stessa racconta al Corriere della Sera.

“Dove mi trovo adesso non mi è permesso tenere Dino con me. Ho un tetto sopra la testa, ma chi mi ha dato questa possibilità non vuole animali“. Una posizione irremovibile insomma.

A Bergamo, dove stava,  non aveva nessuno che potesse darle una mano. E così è stata costretta a lasciare il suo amico a quattro zampe nel canile, dovendosi muovere a 400 chilometri da Bergamo. Ma non c’è giorno in cui lei non pensi al suo Dino.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Petey, il più vecchio del rifugio, finalmente adottato

aggiornamenti

La vita infierisce ma il cane Ava, a 6 mesi, vince ogni prova

Monica Nocciolini

Cane randagio sceglie il pianerottolo di un negozio come casa e viene adottato

dogitpanel

Si ribalta il canotto e il bimbo rischia di annegare, per lui arriva il cane-bagnino Panna

Monica Nocciolini

La commovente storia di Matute, da cane randagio diventa cane benzinaio 

dogitpanel

Le ‘mamme a distanza’ per aiutare il cane Grazia

Monica Nocciolini