Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cuccioli uccisi a colpi di martello, le fototrappole incastrano un uomo


La fototrappola nel bosco non era lì per lui, ma l’uomo che ha ucciso a martellate tre cuccioli ci è rimasto incastrato e ora rischia la reclusione tra quattro mesi e due anni. E’ accaduto in provincia di Trento, a Malosco, dove le immagini hanno immortalato il sessantenne della Val di Non mentre uccideva a colpi di martello tre dei quattro cuccioli di pochi giorni che aveva portato con sé nella boscaglia.

Il quarto si è salvato solo perché, rimasto privo di sensi, l’uomo deve aver pensato fosse morto. L’uccisione risale all’estate, era d’agosto, ma la polizia locale è riuscita a identificare e individuare l’anziano solo dopo aver potuto visionare le immagini delle fototrappole. L’impianto era stato installato dai carabinieri forestali.

Addirittura gli agenti sono riusciti a risalire alla mamma dei cuccioli. Mancavano però le prove del gesto, e ora ci sono. Il codice penale tratta l’uccisione di animali all’articolo 544 bis. E’ prevista la possibilità di reclusione fra i 4 mesi e i 2 anni come pena.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Strappata all’eutanasia all’ultimo minuto, dolce Stella in cerca di amore

Monica Nocciolini

Cagnolina abbandonata in una casa disabitata vicino Roma. I suoi vicini le calavano qualcosa da bere e mangiare 

dogitpanel

Robbie bimbo coraggioso, accompagna il suo cane anziano fin sul Ponte dell’Arcobaleno

Monica Nocciolini

Cagnolona anziana aspetta tutti i giorni il suo fratellino umano fuori da scuola

dogitpanel

Lei lo soccorre e il cane randagio le si aggrappa alle braccia

Monica Nocciolini

Il cane Tuto fugge dallo stallo per tornare alla vecchia casa. Non sa che il suo anziano proprietario non tornerà più

Monica Nocciolini