Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane incatenato ai binari, dal macchinista frenata al cardiopalma

Lo stridio del ferro, la paura, i passeggeri atterriti: qualcuno aveva lasciato un cagnolino incatenato ai binari. A moririre stritolato dal primo treno in transito. E invece no, perché a guidare quel treno che poteva essere fatale c’era un macchinista dall’occhio di lince che ha avvistato il cucciolo da lontano. Abbastanza lontano da attivare i freni d’emergenza e bloccare il convoglio a una manciata di metri dall’irreparabile.

E’ accaduto a Llay Llay, in Cile, nella regione di Valparaìso. Uno dei viaggiatori a bordo treno è riuscito a filmare l’intera scena, condividendo poi il video sui social. La notizia ha fatto il giro del mondo ed è stata raccontata tra gli altri anche su Metro, The Dodo e Meaww.com.

La frenata al cardiopalma ha avuto per spettatore terrorizzato il cagnolino. Il piccoletto, nel vedere avvicinarsi il treno, abbaia e tenta in ogni modo di strappare la catena che lo blocca al binario. Finalmente ecco che la locomotiva di arresta. E’ proprio il macchinista a scendere e soccorrere il cane.

Il povero quattro zampe è stato liberato dalla catena e soccorso. Il caso ha suscitato l’indignazione pubblica anche del sindaco della cittadina, che ha sporto denuncia contro ignoti. Intanto, la Fundación de Gestión Ética para la Dignidad Animal ha avviato le sue ricerche nel tentativo di individuare il proprietario del cane, così da poter avviare un’azione giudiziaria.

Leggi anche:

Mamma cane ritrovata allo stremo e con una corda al collo dopo aver partorito i suoi cuccioli

dogitpanel

“Una tavoletta di cioccolato a chi ritroverà il mio cane”, la lettera di una bimba scalda il cuore

Monica Nocciolini

Il cagnolino Orso mette in fuga un vero orso e così salva l’amica umana

Monica Nocciolini

Si sacrifica per il suo padrone, ma vola sul ponte dell’arcobaleno

aggiornamenti

Questo cucciolo di Labrador sorride per farsi adottare

aggiornamenti

Legato ad un cavalcavia. La storia di un cagnolino deluso e abbandonato

aggiornamenti