Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane è obeso e trascurato, i vicini danno l’allarme e lo salvano


Che fine aveva fatto il cane Ficelle? I vicini non lo vedevano più da tempo. Tre lunghi anni. Troppo tempo. Per di più, dall’appartamento in cui viveva col proprietario – una persona con difficoltà psichiche – arrivava un odore nauseabondo di urine e putrefazione. Cosa stava succedendo? Dov’era finito il cane Ficelle. Alla fine da quella zona di Nogent-sur-Marne, in Francia, è partito l’allarme.

Ad intervenire nella palazzina sono stati gli operatori dell’associazione Action Protection Animale. Non appena sul posto hanno subito capito. Loro quell’odore lo conoscevano fin troppo bene: era l’odore del maltrattamento e della trascuratezza. Una volta aperta la porta dell’abitazione, ecco il cane: obeso, le unghie lunghissime, mai nessuna uscita all’aria aperta e inedia completa tra urine e feci.

I volontari lo hanno tratto in salvo. Il corpicino pian piano potrà guarire, anche se dovrà subire una quantità di interventi chirurgici per i danni riportati da quella condizione. Per il cuore ci vorrà del tempo: il cane è talmente terrorizzato da non sopportare di rimanere solo neppure un momento. Il suo proprietario è stato denunciato per maltrattamento.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

Abbandonano il cane legato a un albero. E nel bosco scoppia un incendio

Monica Nocciolini

Il cane si allontana durante la passeggiata, quando torna è in fin di vita

Monica Nocciolini

Obbligato a mangiare peperoncino piccante, il cane obbedisce piangendo

Monica Nocciolini

I cani non muoiono mai, ma si addormentano nel nostro cuore e lì resteranno con noi per sempre

Michele Urbano

La sua umana muore, il cane l’aspetta digiuno sul letto

Monica Nocciolini

Un cucciolo guida per il cane cieco. E la solidarietà scodinzola

Monica Nocciolini