Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cane con spina bifida si prepara in attesa del suo adottante, poi lui non si presenta


Aveva indossato il pannolino e la pettorina delle grandi occasioni e si era portato dietro persino un peluche a forma di porcospino. E per lui, il cane Jack malato di spina bifida, doveva essere la giornata della vita per davvero: quella della sua adozione. Preparato dunque a festa, il cagnolino era pronto a ricevere la persona che aveva chiesto di adottarlo. Non si è presentato nessuno. La giornata si è trasformata in una delusione.

Il povero Jack ha tolto pannolino e pettorina ed è tornato nel suo box. Lui e la sua malattia congenita che lo rende incontinente. Quando i volontari della Peaches Bully Rescue avevano ricevuto la richiesta di adozione per quello sfortunato Bulldog americano di nove mesi appena, pensavano che il cane avesse fatto bingo. Invece no.

L’associazione, che opera in Ohio, aveva soccorso Jack bisgonoso di cure urgenti. Al di là della malattia e delle terapie di cui necessità, però, Jack è un cucciolo come tutti: dolce, giocherellone e amorevole. Ai volontari che se ne occupano e che lo avevano preparato a quella che sarebbe stata una scottante delusione si è stretto il cuore. Il post in cui su Facebook raccontavano la brutta storia, però, ha segnato il futuro di Jack con 200 richieste di adozione e un fioccare di donazioni che lo aiuteranno nelle cure.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

“Aiuto non so nuotare!” Ma un gruppo di delfini lo salva. Cane cade nel canale e rischia l’annegamento

aggiornamenti

“Se non fosse stato per lui, oggi quel bambino non sarebbe tra noi”. Medaglia per il cane Pugh 

Michele Urbano

Guardian, il cane benzinaio più simpatico del web. La sua allegria conquista tutti 

Michele Urbano

Cane anziano e cieco cinque notti al gelo, il suo manto come una palla di ghiaccio

Monica Nocciolini

Mocha via dal braccio della morte verso una vita di gioia

Monica Nocciolini

Il suo umano è ricoverato per Covid, il cane lo aspetta 7 giorni davanti all’ospedale

Monica Nocciolini