Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Cagnolina che aveva perso la sua intera cucciolata si occupa di un cucciolo orfano e ritrova la felicità

I cani sono capaci di amare profondamente, come spesso nemmeno noi esseri umani siamo in grado di fare. Questa storia ne è la prova concreta: la storia di questa mamma pitbull è molto triste e ora ve la racconteremo.

Era molto depressa per aver perduto tutti i suoi piccoli e, per questo motivo,  chi l’ha accolta al rifugio per cani ha avuto una bella idea per lei: donarle un povero cucciolo orfano per permettere ad entrambi di sperimentare l’amore materno ancora una volta.

I cani riescono a percepire i loro cuccioli, esattamente come figli, al pari di quello che facciamo noi esseri umani con i nostri bambini. L’istinto materno, di amore e cura, è quindi non solo specifico degli esseri umani, ma appartiene a tutte le specie animali.

Questa mamma pitbull, di nome Daya, era depressa e stanca della vita in seguito alla perdita dei suoi bambini. La povera cagnolina si è barricata in una condizione di lutto, che non le permetteva di nutrirsi adeguatamente e gioire della vita.

Ma cosa è successo a Daya?

Daya è stata recuperata per le strade di New York, durante l’inverno, quando era ancora incinta. Era malandata e chi l’ha recuperata l’ha portata subito in rifugio per farla partorire, ma le sue condizioni hanno fatto sì che si dovesse sottoporre a delle operazioni chirurgiche che purtroppo le hanno fatto perdere la sua intera cucciolata. Un momento drammatico. È qui che ci chiediamo: si rende conto di aver perso i suoi figli?

Sicuramente sì, vista la condizione di depressione che ha seguito l’operazione.

Daya oggi è felice e ha cresciuto un povero cucciolo (un pitbull bull anch’esso) che aveva sofferto per la mancanza della mamma, insomma un gran bel lieto fine!


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Olmo non ce la fa, ma i fondi raccolti per lui vengono utilizzare per curare un altro cane anziano del rifugio

dogitpanel

Ucraina: ritrovato un cane che si era rifugiato in un’autovettura per sfuggire ai bombardamenti

dogitpanel

Ciao Falco, il cane eroe di Rigopiano. Ecco la sua storia

dogitpanel

Mugola e piange tutto il giorno in cerca di qualcuno che possa adottarlo. La storia di Tommy 

dogitpanel

A catena tra i rifiuti, larve di zecca nell’acqua melmosa. Tre cani salvati tramite sequestro

Monica Nocciolini

Mini cucciolo trovato nella spazzatura viene salvato da una coppia

aggiornamenti