Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane ha 20 anni, lo abbandonano in un fosso fognario pieno d’acqua

Il cane ha 20 anni, i suoi proprietari lo abbandonano in un fosso fognario pieno d’acqua. E’ accaduto in Russia, dove un uomo lo ha individuato e soccorso appena in tempo. A suo modo il povero cane ha avuto fortuna. Ad accorgersi di lui, infatti, non è stata una persona qualunque, bensì il gestore unico del rifugio per cani abbandonati della cittadina di Gus-Khrustalny.

Immediatamente compreso il pericolo in cui il cane si trovava, l’uomo di nome Nicolaij ha subito chiamato in aiuto soccorritori professionisti. Il quattro zampe, infreddolito, spaventato e completamente zuppo dell’acqua da cui non trovava la forza di uscire, è stato dunque riportato sul sentiero e messo in sicurezza. Senza aiuto sarebbe certamente morto. Di sicuro, secondo i primi accertamenti, si trovava lì da tempo. Diversi giorni, plausibilmente.

La sua colpa? Essere diventato vecchio ed essersi ammalato. I proprietari lo hanno dunque scaricato, forse per la fatica di accudirlo nei suoi anni più delicati. Lo hanno buttato via. Ora il cagnolone vive col suo salvatore, nella casa-rifugio dove si trovano altri cani orfanelli come lui. Nel rifugio di Nicolaij non gli mancherà mai nulla, fino alla fine del suo tempo.

Leggi anche:

Il suo cane muore, clochard continua ad abbracciarlo per tre giorni: “Era tutto per me”

Monica Nocciolini

Lo abbandonano lanciandolo dal calvalcavia, gara di solidarietà per salvare il cane Hank

Monica Nocciolini

Cane eroe salva 150 persone da un incendio: ecco il video

dogitpanel

La storia del cane che ha scelto una civetta come migliore amica

dogitpanel

Combatte e soffre per la malattia del suo cane: ecco la storia di Merv

redazione

Grande, grosso e tenerone: per Brutus il cane missione babysitter

Monica Nocciolini