Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Aggredita nel rifugio, la salvano i suoi Cani Vagabondi

Aggredita con un colpo in testa e malmenata, è stata salvata dai cani randagi che aveva soccorso. E’ accaduto qualche notte fa a Patrizia Ceccarelli, presidente dell’associazione Casa del Cane Vagabondo con un rifugio a Barbania, nel Torinese. Proprio all’interno della struttura si sono svolti i fatti.

Qualcuno si è introdotto nella notte. Due, secondo quanto riferito dalla donna ai carabinieri, le persone che l’hanno aggredita. A mettere in fuga i malfattori ci hanno pensato proprio loro, i cani vagabondi, che hanno reagito dal più grande come il dobermann Penny Black, l’husky Alex o il pastore tedesco Jack fino ai più piccini. Chi ha esibito i denti, chi si è messo ad abbaiare a più non posso, fatto sta che i due si sono allontanati.

Proprio per aver sentito i cani agitarsi la donna era uscita a controllare. E una volta fuori è stata colpita a pugni alla testa e al volto. Adesso i militari stanno cercando di ricostruire un possibile movente, come la rapina ad esempio. Sta di fatto che se Patrizia è salva lo deve ai suoi adorati cani vagabondi.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.03 / 5 (32 voti)

Leggi anche:

Diabetico, anziano: “Dottore, voglio che sopprima il mio cane”

Monica Nocciolini

Il cane scende dall’auto e le scodinzola. Lei riparte e lo abbandona

Monica Nocciolini

Amalia, la “mamma cane” che allatta un micino abbandonato

dogitpanel

Cani da caccia pensionati, una vita difficile… nuova occasione per Ultima, Giuggiola, Pigna e Caciotta

Monica Nocciolini

Vende il Rolex per pagare l’operazione salva-vita al suo cane

Monica Nocciolini

Nel cane Asha gli occhi della rassegnazione. Cosa resta di un pastore tedesco

Monica Nocciolini