Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

A 10 settimane il cane ha il musino sfigurato, e una famiglia se ne innamora

Quando quel cucciolo di poche settimane arrivò nella clinica della Humane Society of Silicon Valley i veterinari disperavano di potergli trovare un’adozione. In verità non erano nemmeno ben sicuri di riuscire a salvarlo. E invece la vita ha vinto e tutto è finito per il meglio per la piccola Lisa, che ora si chiama Lucky e vive con una famiglia che si è innamorata di lei al primo sguardo.

A far scoccare la scintilla è stato proprio ciò che poteva rappresentare un handicap: l’aspetto del tutto inusuale. La piccolina, infatti, era giunta in clinica all’età di due mesi e mezzo appena tutta coperta di cicatrici sul muso, le palpebre talmente infiammate da richiedere un intervento chirurgico. La cagnolina sarebbe rimasta per sempre sfigurata e diversa dagli altri suoi simili.

Ma Christine Doblar e le sue figlie si sono perdutamente innamorate proprio per questo, tornando a ritmi serrati in canile finché non sono riuscite ad adottare la cucciola. L’hanno chiamata Lucky perché, hanno spiegato a The Dodo, per loro averla incontrata è stata una fortuna. E loro per lei. “Nessun altro cane può reggere il confronto”, hanno detto. Lucky in effetti è un cane unico.

We're at 86 total adoptions, including Lisa: 1 very special little pup! #cleartheshelters NBC Bay Area

Pubblicato da Humane Society Silicon Valley su Sabato 15 agosto 2015

Leggi anche:

Cane randagio nella bufera salvato con le tortillas. L’hanno chiamato Taco

Monica Nocciolini

Tiana, la cagnolina che piange giorno e notte da quando ha conosciuto il canile 

dogitpanel

Caffetteria francese raccoglie cani abbandonati facendoli vivere a contatto con i clienti e favorirne così l’adozione

dogitpanel

Lascia il cane sul balcone per giorni e va in vacanza. Al suo rientro rischia il linciaggio 

dogitpanel

Blitz della polizia per liberare il cane che viveva legato al termosifone

Monica Nocciolini

Si perdono sui monti e l’uomo muore. Il cane ne veglia il corpo per 11 settimane

Monica Nocciolini