Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Notizie

Occupò una scuola con 18 cani sfrattati, attivista assolta

“Il fatto non sussiste”: è stata assolta con formula piena Anna Rita Melfitani, l’attivista di Guerrieri con la Coda che nel giugno 2019 aveva simbolicamente occupato la scuola comunale di Foggia con i 18 cani e 7 gatti sfrattati dal luogo dove l’associazione li ospitava. Una provocazione per sollecitare il Comune a trovare una soluzione. Nulla: la donna era stata denunciata.

La celebrazione del processo si è conclusa con il proscioglimento della Melfitani sentenziato dal giudice del tribunale di Foggia Maria Michela Valente. La giudice non ha ritenuto accoglibile la richiesta: troppo breve l’atto, per di più perpetrato da occupanti con la coda e senza l’intenzione di prendere possesso dell’immobile o trarre profitti di qualche tipo. Non sussistono i presupposti, dunque, e il fatto neppure.

I 25 tra cani e gatti orfanelli erano stati portati nella scuola per attirare l’attenzione istituzionale sulle loro sorti. Le bestiole erano infatti finite sotto sfratto, allontanate dall’immobile dove dimoravano e il cui contratto di affitto era scaduto. Che fare? Ma era bastato il tempo di trovare per i quattro zampe uno stallo da alcuni privati di buon cuore perché l’occupazione simbolica cessasse. La scuola era tornata libera già in giornata. E quindi la giustizia si è pronunciata: Melfitani assolta, il fatto non sussiste.

Leggi anche:

Nasce MyDogLove l’app per trovare il professionista più adatto alle esigenze del tuo animale domestico

dogitpanel

E’ morto il cucciolo di pochi mesi legato con una corda e trascinato da auto in corsa

dogitpanel

Rapina in villa, Pit bull salvano famiglia in ostaggio. Ladri finiscono in ospedale

dogitpanel

Reati contro gli animali in aumento, ma la legge è arenata in Senato

Monica Nocciolini

Cico e Briciola incastrati nella tana, per loro arrivano i vigili del fuoco

Monica Nocciolini

Un cane firmato Rambaldi mascotte azzurra agli Europei

Monica Nocciolini