Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

La triste storia di Napo, picchiato a sangue fino alla morte. La disperazione dei suoi padroni

Napo il bassotto ucciso a calci

Napo era un cane di razza bassotto di nove anni che viveva da sempre felice con Loredana Melis e Maurizio Concas.

La coppia ha raccontato che Napo era un cane mansueto, affabile, una mascotte per tutto il quartiere. Sparito di casa venerdì mattina è stato ritrovato poche ore dopo lungo la provinciale fra Tuili e Barumini, vicino al nuraghe. Riportato a casa ha iniziato a vomitare sangue. Così subito è stato portato in un ambulatorio veterinario dove sono state riscontrate diverse tumefazioni nella zona dei genitali. Napo era stato brutalmente picchiato e presi a calci”. Il giorno dopo, Napo è morto a seguito di un’emorragia interna a causa di diversi organi distrutti. Esplode tutta la disperazione e la rabbia dei suoi padroni: “Chi può aver fatto del male ad un cane docile come Lapo?!”.

Noi ci auguriamo che il responsabile venga individuato e punito per il male che ha fatto ad un povero cane indifeso.

La notizia è stata ripresa dall’UnioneSarda a firma di Antonio Pintori.

Leggi anche:

Costo cani e gatti: sai che l’Iva per loro è ancora al 22%?

Giuseppina Russo

Taglia coda e orecchie al cane, condannato a otto mesi di carcere

Monica Nocciolini

Usa, un bambino si impegna per la difesa dei cani poliziotto

Giuseppina Russo

Anche i cani, nel loro piccolo, si stressano. Col lockdown aumentati i morsi

Monica Nocciolini

Animalista denuncia pesca illegale in area protetta, per vendetta le uccidono il cane

dogitpanel

Coronavirus: ecco il modulo di autocertificazione per motivi di spostamento per gli animali

dogitpanel