Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Cura Curiosità

In montagna con il cane per le feste di Natale

In montagna con il cane

Andare in montagna con il cane è un’esperienza divertente, soprattutto se si tratta di festeggiare il Natale in queste località; ma quali sono gli accorgimenti da adottare quando ci si trova ad alta quota?

Innanzitutto partite dalle zampe: per proteggerle adoperate delle scarpette apposite e munitevi pure di una crema efficace per eventuali lesioni e ferite.

Poi per combattere il freddo, soprattutto quando si tratta di esemplari di piccola taglia e/o a pelo corto, vi saranno di grande aiuto i cappottini. 

Se progettate delle escursioni con Fido aspettate almeno tre ore dall’ultimo pasto per scongiurare problemi digestivi.

A proposito di alimentazione, tenete presente che i climi rigidi richiedono un giusto apporto calorico ed energetico, anche in virtù della quantità di moto e del tipo di attività che si svolgeranno.

Per le passeggiate sono richieste le stesse misure di sempre, vale a dire scorta di crocchette e acqua, e guinzaglio e medaglietta di riconoscimento in caso di smarrimento.

E infine qualche altro consiglio, valido soprattutto nel caso in cui ad accompagnarvi in montagna sia un cane non più giovanissimo, o che comunque abbia qualche problema di salute:

  • non esitate ad effettuare una visita dal veterinario, per non correre il rischio di sottoporlo ad una fatica che non è in grado di sostenere
  • valutate adeguatamente il grado di difficoltà dell’escursione
  • non tralasciate il mal di montagna: uno sbalzo di altitudine troppo rapido ed elevato, come avviene quando si prende un impianto di risalita, potrebbe generare nell’amico a quattro zampe nausea o vomito; è allora bene scendere più a valle per dargli il tempo necessario per abituarsi.

In montagna con il cane: dove godersi un bianco Natale…

E a questo punto vediamo dove poter trascorre un bianco natale con Fido:

  • la Valle d’Aosta è una meta ideale per portare in montagna il cane: grazie ad una lunga tradizione di accoglienza e rispetto nei confronti degli animali domestici, sono tanti i prati e gli spazi all’aperto dove il peloso potrà correre. Mettete in conto delle escursioni alla scoperta della regione, e state sereni perché non vi sarà difficile trovare delle case vacanza o degli hotel pet friendly nel suggestivo centro storico di Aosta o nei dintorni
  • il Trentino Alto Adige è una regione vocata per l’accoglienza turistica, anche quando gli ospiti sono a quattro zampe. La natura è spettacolare e piacerà moltissimo anche ai vostri cani. Si possono fare innumerevoli escursioni; molte sono le strutture ricettive pet friendly, non solo hotel e residence, ma anche locali, ristoranti e bar
  • la Valtellina, situata nella Lombardia settentrionale, vi conquisterà con le molte zone naturali da scoprire in compagnia di Fido. Tra le escursioni da fare, il Parco delle Incisioni Rupestri di Grosio, la Via del Terrazzamenti, Tirano, Morbegno e Livigno (con boschi e sentieri perfetti per far scorrazzare il vostro amico a quattro zampe). Merita un giro anche il Trenino rosso del Bernina, su cui si può viaggiare pure accompagnati dai propri animali domestici
  • il Verbano Cusio Ossola (nell’estremo nord del Piemonte, vicino al confine con la Svizzera): qui i cani potranno correre liberamente per sentieri e boschi, mentre voi riscoprirete il piacere di una vita semplice e rustica
  • il Friuli Venezia Giulia, con il Parco Naturale Regionale delle Prealpi Giulie, non molto lontano dal confine sloveno, che comprende i comuni di Chiusaforte, Lusevera, Moggio Udinese, Resia, Resiutta e Venzone, in provincia di Udine. Qui il paesaggio è incontaminato e molto vario. Nella zona potrete contare su svariati alberghi, agriturismi, affittacamere e rifugi dove il vostro cane è il benvenuto e praticare numerose attività a 6 zampe, come passeggiate, escursioni e dog trekking.

E adesso non vi resta che prenotare una bella vacanza natalizia in montagna con il cane.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)