Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Cura

Amore per i quattrozampe: consigli per prendersi cura di un cane

prendersi cura quattrozampe

Affetto e lealtà sono due valori rarissimi da trovare nella società di oggi, così come l’amicizia sincera e incondizionata. I cani, da questo punto di vista, possono essere considerati davvero come l’anima gemella dell’essere umano. Impossibile resistere di fronte al loro sguardo colmo di ammirazione e di devozione, che da solo può restituire il buonumore, anche quando siamo reduci da un periodo negativo o faticoso. I cani, però, non sono indipendenti e dunque dovremo essere noi a prenderci la responsabilità di crescerli e di assicurare loro tutte le cure di cui hanno bisogno. Nella guida di oggi, quindi, scopriremo i consigli più importanti.

Nutrizione e salute

Mantenere il proprio cane in buona salute richiede più di una semplice visita annuale dal veterinario. Una dieta equilibrata e adatta all’età, alla razza e allo stile di vita del cucciolo risulta infatti di vitale importanza. Il regime alimentare dovrà essere concordato con il proprio veterinario di fiducia, e dovrà essere ricco di proteine di alta qualità, grassi buoni, vitamine e minerali. Inoltre, non dobbiamo dimenticarci dell’importanza dell’esercizio fisico, come nel caso delle passeggiate quotidiane, che aiutano il cane a bruciare calorie, a sfogarsi e a segnare il proprio territorio (un fattore fondamentale per il loro benessere psicologico). Anche il gioco rientra nella lista delle attività ideali per stimolare un cane e per mantenerlo in salute e felice, e lo stesso discorso vale anche per l’addestramento, al quale dedicheremo un capitolo a parte.

Stipulare un’assicurazione

Prendersi cura di un quattrozampe significa anche proteggerlo con una polizza adeguata. Un’assicurazione per il cane, come ad esempio quella proposta da Genertel, presenta una serie di caratteristiche tutte da studiare. Per prima cosa, copre tutti gli incidenti che il cucciolo potrebbe provocare, sia in casa, sia se si fa riferimento ad altre persone. Inoltre, la protezione quattro zampe copre ovviamente le spese mediche dal veterinario, in caso di infortunio, malattie o interventi chirurgici. Come se non bastasse già questo, le polizze in questione alle volte presentano anche l’assistenza legale. Tali assicurazioni, quindi, sono importanti per vivere più tranquilli e per fornire al proprio cucciolo le cure migliori, senza doversi preoccupare delle spese.

Addestrare il cane

L’addestramento del cane serve per insegnare all’animale i comportamenti e le abitudini da adottare sia quando si trova in casa, sia quando lo portiamo fuori. In realtà rappresenta anche una preziosa opportunità per migliorare la sua salute fisica e mentale. Per prima cosa, l’addestramento aiuta il cucciolo a mantenersi in forma, così da prevenire pericoli come le malattie cardiache, i problemi articolari e l’obesità. Inoltre, i cani addestrati a passeggiare con il guinzaglio evitano quei comportamenti che potrebbero provocare guai e incidenti a loro stessi, a noi e alle persone incontrate in strada. In secondo luogo, l’apprendimento di nuovi comandi e trucchi stimola la mente del cane, lo mantiene occupato e riduce il rischio che possa sfogarsi distruggendo le cose che lo circondano in casa. Infine, il training cementa la fiducia e il rapporto tra il cucciolo e il suo proprietario.

Credits Foto: Pixabay.com

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

I cani scontrosi sono più propensi ad apprendere rispetto a quelli socievoli?

Giuseppina Russo

La folle moda dello zampicure con smalto per cani

Michele Urbano

Cane intossicazione da acqua, ecco come intervenire per curarlo e salvarlo

Giuseppina Russo

Sterilizzazione cane femmina in laparoscopia: un’alternativa interessante

Giuseppina Russo

Accessori per cani: ecco quelli più utili e interessanti!

Vincenzo F.

Cane e auto: come trasportarlo in sicurezza?

Michele Urbano