Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Comportamento Cura Salute

Cane incinta: come accorgersene?

cane incinta

A meno che non si possa/voglia prendersi cura anche dei cuccioli, sterilizzare il proprio cane è, a nostro avviso, sempre una scelta saggia.

Ma, nel caso in cui non lo si sia fatto, come ci si accorge di un cane incinta?

La cosa migliore è, in caso di sospetto, recarsi dal proprio veterinario: questi potrà verificare con un’ecografia o delle analisi del sangue, ma non prima di tre settimana dal concepimento.

Esistono comunque dei segnali ai quali prestare attenzione in caso di gravidanza nel cane: vediamo quali…

Come capire se il cane è incinta

Alcuni dei sintomi di cui sopra sono di natura fisica, come:

  • presenza di perdite e secrezioni vaginali
  • capezzoli inturgiditi e scuriti
  • pancia ingrandita, tesa o gonfia (sintomo che di solito si verifica a metà gravidanza).

Altri cambiamenti invece sono di tipo:

  • emotivo” (stanchezza, nervosismo, malessere)
  • alimentare (l’appetito appare diminuito, con scarso interesse anche per il cibo preferito)
  • comportamentale (il cane potrebbe costruire dei “nidi” dove partorire e occuparsi dei cuccioli).

Se si notano questi sintomi il sospetto potrebbe essere fondato.

E come detto la visita dallo specialista è d’obbligo, anche per scongiurare un fenomeno niente affatto raro, vale a dire la gravidanza isterica, patologia che porta l’animale a produrre latte e ad assumere altre caratteristiche fisiche proprie della gravidanza, che di fatto non è però in corso.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (1 voti)