Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Intrappolata nella grotta marina per tre mesi, cagnolina soccorsa da due surfisti

La marea l’aveva bloccata in una grotta. Così, mentre i suoi proprietari cercavano invano la loro cagnolina, lei – Stella – era incapace di tornare da loro. A trovarla dopo tre mesi in quel luogo inaccessibile ai più, dov’era finita chissà dove rimanendo intrappolata, sono stati due giovani surfisti. Veleggiando lungo la costa occidentale dell’isola di Vancouver durante una gita, Zach Regan e Matty Johnson hanno visto muoversi qualcosa nella grotta vicino a Magdalena Point.

Esperti di mare, si sono addentrati e hanno scovato lei: una cagnolina smunta, terrorizzata, stremata. Increduli, l’hanno immediatamente soccorsa. Non facile, visto che l’approdo era impedito dalla barriera corallina. Non restava che infilarsi la muta e raggiungere la quattro zampe con la tavola da surf.

Patè di fegato e un panino hanno convinto la cagnolina pelle e ossa ad avvicinarsi. Un guinzaglio improvvisato e via: tutti in barca. I ragazzi hanno battuto le spiagge nei dintorni palmo a palmo per domandare se qualcuno avesse smarrito la piccina. Ma i proprietari sono stati rintracciati solo grazie al microchip. L’incontro? Un trionfo di tenerezza e commozione con la piccola Stella al settimo cielo, come racconta anche il Sooke News Mirror. Per festeggiare si è concessa subito una solenne rotolata sul prato.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.50 / 5 (4 voti)

Leggi anche:

Il cane Spillo tra i rifiuti, ma per lui la vita inizia a 10 anni

Monica Nocciolini

Spunta un cane randagio per strada, i ciclisti lo salvano caricandolo in sella

Monica Nocciolini

Quando capisce che lo lasciano in canile, il cane non smette di piangere

Monica Nocciolini

Cane legato a un albero si ferisce muso e zampe, lo trovano ormai agonizzante

Monica Nocciolini

Era il cane più triste del rifugio, un maglioncino di Natale gli ricolora la vita

Monica Nocciolini

Trascina il cane legato all’auto fino a ucciderlo

Monica Nocciolini