Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Raccoglie 250 kg di cibo per randagi: l’insolita (ed emozionante) richiesta di compleanno di questa bimba


santevet

Per i suoi 8 anni, la piccola Aida, una bimba di Perugia, ha chiesto un regalo insolito: una raccolta di cibo per i cani randagi dell’associazione cittadina. Aida aveva un sogno, quello di diventare famosa facendo un gesto benefico eclatante, che potesse arrivare agli occhi (e al cuore) di tutti, aveva confessato al suo papà;

e così, per i suoi 8 anni, il suo desiderio e la sua determinazione di bambina sono stati esauditi.

Aida ha raccolto ben 250 chili di cibo e altre tante medicine e cure di ogni tipo, per i cani randagi. Il raccolto è stato devoluto all’associazione “Randagi allo sbaraglio”, la quale per ringraziarla del suo fantastico operato, le ha regalato il tesseramento come socio onorario a vita.

Aida è una grande fan degli animali e si prende cura di ben 8 gatti dai bizzarri nomi: Angie, Biancaneve, Milky, Stella bianca, Lion, Black, Tiger, Nuela. Nel cortile di casa, li sfama, gli prepara le cucce e li prende in braccio. L’amore per gli animali fanno di questa bimba un’anima grande e ci aspettiamo altre bellissime imprese da lei. Qui sotto la foto di Aida nel momento del tesseramento durante la sua festa di compleanno


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Cani da caccia pensionati, una vita difficile… nuova occasione per Ultima, Giuggiola, Pigna e Caciotta

Monica Nocciolini

Quattro cani a catena senza riparo, ora lui rischia il carcere

Monica Nocciolini

” Credo che diventerete i miei umani”. Cane sale su una macchina di sconosciuti e li adotta!

aggiornamenti

Dolcissimo husky scova sette piccoli gattini e diventa la loro mamma adottiva 

dogitpanel

Anziano e cieco, il cane Teo si perde in mezzo al traffico

Monica Nocciolini

Cane-miracolo scampa al crollo in mare di otto edifici

Monica Nocciolini