Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Addestramento

Addestramento cane: i migliori esercizi da fare a casa (Guida)

addestramento-cane

Se stai cercando una Guida all’addestramento cane, con relativi esercizi da svolgere e comandi da insegnare, l’hai trovata!

Ti sveleremo come insegnare a Fido diversi comandi di base, che si riveleranno utili sin da subito per farlo diventare più obbediente e attento alle tue parole. Si tratta di semplici esercizi da svolgere ovunque ti trovi quindi a casa, al parco, per strada, in qualsiasi luogo.

Il nostro consiglio è di iniziare l’addestramento del tuo cane il prima possibile, meglio se si tratta di un cucciolo. In questo caso l’apprendimento risulterà più rapido, mentre il rischio che crescendo assuma comportamenti sbagliati sarà ridotto al minimo.

Di seguito ti indicheremo quali sono i migliori esercizi da fare a casa e i più semplici comandi da insegnare a Fido.

Addestramento cane: i comandi-base

L’addestramento del tuo cane non può che partire da alcuni comandi base che, una volta imparati da Fido, ti apriranno la strada verso comandi più complessi da eseguire.

Insegnare al cane i comandi che seguono ti renderanno la vita molto più semplice, e al tempo stesso renderanno molto più sicura quella di Fido. Si riveleranno utili in molte situazioni, anche nelle più delicate.

I comandi utili per l’addestramento del cane (e relativi esercizi) che ti sveleremo oggi, sono:

  • Seduto;
  • Fermo;
  • Terra;
  • No;
  • Lascia.

Se ti interessano ulteriori info sull’addestramento cane, ti consigliamo di leggere il nostro approfondimento: “I cani scontrosi sono più propensi ad apprendere rispetto a quelli socievoli?”.

Come insegnare al tuo cane il comando “Seduto”

Il primo comando che puoi insegnare al tuo cane è “Seduto”. Si tratta di un comando utile per abituare il cane a sedersi e a stare buono, va insegnato come primissimo comando in modo tale da avere in futuro già una base da cui partire.

Check list per insegnare al tuo cane il comando “Seduto”:

  1. Prendi una ricompensa, tienila in mano, e appoggiala sul naso di Fido;
  2. Porta la mano con la ricompensa e portala in alto, lascia che il tuo cane segui i movimenti con la testa;
  3. Quando Fido alza la testa per prendere o mordere la ricompensa, appoggia l’altra mano sulla sua schiena e guidalo verso la posizione “Seduto”;
  4. Se Fido esegue il comando, premialo con la ricompensa;
  5. Ripeti questo esercizio più volte al giorno.

Come insegnare al tuo cane il comando “Fermo”

Una volta insegnato il comando “Seduto” al tuo cane, puoi procedere con il secondo comando di addestramento cane, ovvero “Fermo”. Questo tornerà utile per far arrestare il cane e farlo stare buono per un periodo di tempo prolungato. Prima di procedere, ci teniamo a precisare che Fido dovrà necessariamente conoscere il comando “Seduto”.

Check list per insegnare al tuo cane il comando “Fermo”:

  1. Comanda al tuo cane di sedersi;
  2. Una volta seduto, apri il tuo palmo della mano e giralo verso di lui ponendolo in una posizione frontale;
  3. Pronuncia il comando “Fermo”, dillo con tono sicuro e autorevole, e poi fai un passo indietro;
  4. Se Fido rimane fermo, premialo con la ricompensa;
  5. Ripeti questo esercizio più volte al giorno, aumentando di volta in volta il numero di passi indietro.

Come insegnare al tuo cane il comando “Terra”

Ora che l’addestramento del tuo cane procede a gonfie vele, dopo aver insegnato a Fido i comandi “Seduto” e “Fermo”, puoi alzare l’asticella della difficoltà e insegnargli il comando “Terra”. Quest’ultimo si rivelerà utile per calmare o rilassare Fido nei momenti di eccitazione o di ansia. Può inoltre essere utile per evitare alcuni comportamenti indesiderati di Fido.

Check list per insegnare al tuo cane il comando “Terra”:

  1. Prendi una bella ricompensa molto profumata e tienila in mano;
  2. Ponila sul naso di Fido, fagliela annusare per bene e nel mentre sposta la mano con la sopresa verso il pavimento fino a toccarlo;
  3. Posiziona l’altra mano sulla schiena del tuo cane e guidalo verso una posizione prona;
  4. Appena il tuo cane è nella posizione giusta, pronuncia il comando “Terra” e poi premialo con la ricompensa;
  5. Ripeti questo allenamento più volte nell’arco della giornata.

Come insegnare al tuo cane il comando “No”

Passiamo ora ad un comando diverso ma che ritorna utile in qualsiasi occasione. Inoltre, si tratta di un comando fondamentale nell’addestramento del cane, che può essere utilizzato in combinazione con altri. Ti permetterà di evitare che Fido si metta nei pasticci, che mangi qualcosa di pericoloso, oppure che assuma atteggiamenti inopportuni. Sarà fondamentale quindi per guidarlo verso un comportamento corretto.

Check list per insegnare al tuo cane il comando “No”:

  1. Prendi una ricompensa e chiudila nel palmo della tua mano, poi mostra il pugno chiuso a Fido;
  2. Quando il cane annuserà la tua mano e cercherà di fartela aprire, pronuncia il comando “No”;
  3. Una volta che il cane si ferma e non annuserà più la tua mano, puoi dargli una ricompensa ma dev’essere necessariamente diversa da quella che hai in mano;
  4. Ripeti più volte questa attività, premiando Fido soltanto quando si allontana dalla tua mano e, come già detto, con una ricompensa diversa.
  5. Esegui questo esercizio più volte al giorno, tutti i giorni.

Come insegnare al tuo cane il comando “Lascia”

Ed eccoci all’ultimo comando di base per l’addestramento del tuo cane. Si tratta del comando “Lascia”, completamente diverso dai precedenti, vera e propria ancora di salvezza in determinati casi. Può essere usato per fargli mollare la presa, per farlo smettere di masticare, o anche mordere.

Check list per insegnare al tuo cane il comando “Lascia”:

  1. Prendi un giocattolo di Fido (non il suo preferito!) e permettigli di morderlo o tenerlo in bocca;
  2. Prendi una ricompensa molto profumata e, senza farla vedere al cane, avvicinagli la mano alla bocca o appena sotto il naso;
  3. Pronuncia il comando “Lascia”;
  4. Se Fido non lascia il giocattolo, apri la mano e fagli vedere la ricompensa, premialo solo dopo aver lasciato il giocattolo.
  5. Ripeti questo esercizio più volte, con giocattoli diversi fino ad arrivare al suo preferito.

Leggi anche:

Cibo al cane come premio: sì o no?

Giuseppina Russo

Come addestrare un cane corso

dogitpanel

Dog Dance: ballerini a 4 zampe!

Giuseppina Russo

Come educare un bassotto?

dogitpanel

Postino aggredito da cane: perché Fido abbaia alla divisa?

Giuseppina Russo

Adoperare il cane per la prevenzione della peste suina

Giuseppina Russo