Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Addestramento Curiosità

I migliori Cani da Tartufo (Guida alle Razze)

cani-da-tartufo-primo-piano-lagotto-romagnolo

I cani da tartufo, come si può già intuire dal nome, sono educati a trovare il noto e pregiato fungo che cresce spontaneamente sottoterra.

La ricerca del tartufo è un’attività che va svolta necessariamente con un cane addestrato, la legge italiana infatti vieta la raccolta dei tartufi senza cane. Ovviamente un ottimo tartufaio è in grado di trovarli anche senza l’aiuto di un cane, ma con Fido al seguito è tutta un’altra storia.

Tra i vantaggi principali segnaliamo la notevole riduzione di inutili buche scavate per cercare i tartufi e relativo danneggiamento dell’ecosistema, e al tempo stesso maggiore rapidità e sicurezza nel trovare i tartufi.

In questo articolo ti indicheremo le razze migliori di cani da tartufo, ovvero quelle che presentano una predisposizione naturale maggiore verso questo tipo di attività.

I migliori Cani da Tartufo: la Classifica

Se ti interessa scoprire quali sono i migliori cani da tartufo, devi sapere che non c’è una razza specifica. Tutti i cani possono essere addestrati per la ricerca di tartufi, tutto sta nelle caratteristiche del cane stesso.

Per essere definito un buon cane da tartufo, Fido dovrà avere un olfatto molto sviluppato, un’ ottima resistenza fisica, grandi capacità di concentrazione e di obbedienza, e soprattutto dovrà avere scarsa attrazione nei confronti della selvaggina (in modo tale da evitare distrazioni).

Solitamente i cani predisposti per questo tipo di attività sono di taglia media o medio-piccola, e inclini verso l’addestramento.

Le razze che negli anni hanno dimostrato di essere maggiormente adatte alla ricerca di tartufi, sono:

  • Lagotto Romagnolo
  • Pointer Inglese
  • Bracco Italiano
  • Spinone Italiano
  • Setter Inglese
  • Epagneul Breton
  • Jack Russel

Seguono maggiori info su ogni razza di cane da tartufo, con apposita scheda informativa.

Lagotto Romagnolo

Partiamo subito con il “fuoriclasse” dei tartufi: il Lagotto Romagnolo. E’ lui la vera e propria star del tartufo, razza canina addestrata e soprattutto selezionata prettamente per questo scopo.

Per quanto riguarda la ricerca del tartufo si differenzia da tutte le altre razze, visti anche i notevoli risultati ottenuti dall’uomo (selezione). Si tratta di un cane piccolo ma robusto, molto agile e atletico, dal fiuto eccezionale.

Taglia:

medio-piccola

Dimensioni:

Maschio 43-48 cm, Femmina 41-46 cm.

Peso:

Maschio 13-16 kg, Femmina 11-14 kg.

Punti di forza:

cane selezionato appositamente per la ricerca dei tartufi.

Adatto per tartufai:

principianti, amatori, esperti, professionisti.

 

Pointer Inglese

Non sarà il “principe del tartufo” nostrano, ma anche questa razza britannica risulta particolarmente incline alla ricerca del tartufo. Il Pointer Inglese ha dalla sua il fisico atletico e slanciato, l’ottima rapidità di movimento, e grandi doti mentali che gli permettono di essere estremamente preciso e di rimanere concentrato a lungo.

L’unico svantaggio è che si tratta di una razza dal grande istinto venatorio, ragion per cui va addestrato in maniera rigorosa. Se così non fosse, il Pointer potrebbe trovare e spesso mangiare il tartufo anziché scavarlo e basta.

Taglia:

media.

Dimensioni:

Maschio 56-70 cm, Femmina 53-66 cm.

Peso:

Maschio 25-34 kg, Femmina 20-30 kg.

Punti di forza:

ottimo olfatto, ottima concentrazione, eccezionale precisione.

Adatto per tartufai:

esperti, professionisti.

 

Bracco Italiano

Tra i migliori cani da tartufo non poteva mancare il Bracco Italiano, una delle più antiche razze di cani che hanno avuto origini nella nostra penisola. La sua testa e le sue orecchie allungate lo hanno reso famoso in tutto il mondo, rendendolo una vera e propria icona del Belpaese.

Possiede un fiuto eccezionale, caratteristica che lo rende perfetto per la ricerca di tartufi. Altro pregio di questa razza è l’autocontrollo, infatti nonostante l’istinto venatorio molto forte, quest’ultimo non riesce a prendere il sopravvento sull’attività che il cane sta svolgendo. Il risultato? Non mangerà i tartufi trovati, non rovinerà le tartufaie, e si dimostrerà poco interessato alla selvaggina.

Taglia:

media.

Dimensioni:

Maschio 58-67 cm, Femmina 55-62 cm.

Peso:

Maschio 25-40 kg, Femmina 25-40 kg.

Punti di forza:

ottimo fiuto, grande autocontrollo.

Adatto per tartufai:

amatori, esperti.

 

Spinone Italiano

Passiamo ora ad un’altra razza italica ovvero lo Spinone Italiano. Una razza che si riconosce facilmente dal suo manto peloso molto ispido e lungo. Si tratta di un cane perfetto sia per la caccia che per il riporto o per attività di ricerca tartufi. E’ molto intelligente e possiede un fiuto eccezionale. Il consiglio è di addestrarlo ovviamente sin da cucciolo altrimenti a causa del forte istinto venatorio, una volta adulto non esisterà a darti del filo da torcere (es. smangiucchiare i tartufi, perdere la concentrazione, ecc.).

Taglia:

medio-grande

Dimensioni:

Maschio 60-70 cm, Femmina 59-65 cm.

Peso:

Maschio 34-39 Kg, Femmina 29-32 Kg.

Punti di forza:

Molto intelligente, ottimo fiuto.

Adatto per tartufai:

principianti, amatori.

 

Setter Inglese

Questa lista dei migliori cani da tartufo è ormai diventata una sfida tra cani britannici e cani italiani. Infatti tocca ora al Setter Inglese, cane anch’esso dal forte istinto venatorio e che quindi necessita di un ottimo addestramento prima di poter diventare un buon cane da tartufo. Slanciato, elegante, rapido nei movimenti, possiede anche un ottimo fiuto. E’ molto obbediente e affettuoso verso il proprio padrone.

Taglia:

Medio-grande.

Dimensioni:

Maschio 64-69 cm, Femmina 58-64 cm.

Peso:

Maschio 29-36 Kg, Femmina 20-30 Kg.

Punti di forza:

Rapidità, olfatto molto sviluppato.

Adatto per tartufai:

professionisti.

 

Epagneul Breton

C’è spazio anche per un cane dalle origini non britanniche o italiane, stiamo parlando dell’Epagneul Breton. Originario della regione della Bretagna (Francia), si tratta di un cane di taglia media molto slanciato a livello muscolare seppur possa sembrare piccolo. Oltre ad essere agile è anche molto intelligente ed è capace di adattarsi a situazioni, ambienti, e attività diverse. Il suo fiuto è eccezionale, ma le sue doti principali riguardano l’obbedienza, la concentrazione, l’energia che mette nel suo lavoro di ricerca.

Taglia:

Media

Dimensioni:

Maschio 47-52 cm, Femmina 46-51 cm.

Peso:

Maschio 14-18 Kg, Femmina 14-18 Kg.

Punti di forza:

Agile, intelligente, grande spirito di adattamento.

Adatto per tartufai:

amatori, esperti, professionisti.

 

Jack Russel

Infine, chiudiamo la lista dei migliori cani da tartufo con il Jack Russel. All’apparenza piccolo e innocuo, si rivela invece uno dei cani più energici esistenti dotato inoltre di incredibili doti fisiche. Agile, veloce, resistente, super-concentrato nelle attività da svolgere, e determinato nel raggiungere l’obiettivo. E non finisce qui, perché è scientificamente provato che questa razza possiede un’intelligenza superiore alla media degli altri cani. Ovviamente non poteva mancare anche un ottimo fiuto, cosa che lo rende adatto per la ricerca dei tartufi.

Taglia:

piccola.

Dimensioni:

Maschio 25-30 cm, Femmina 25-30 cm.

Peso:

Maschio 5-8 kg, Femmina 5-8 Kg.

Punti di forza:

Grande concentrazione, eccezionali doti mentali.

Adatto per tartufai:

principianti, amatori, esperti, professionisti.

Leggi anche:

Coronavirus: ripercussioni psicologiche del post epidemia per cani e gatti

Giuseppina Russo

9 motivi per cui il tuo cane è il tuo migliore amico

dogitpanel

Cucciolo in arrivo! Come prepararsi al lieto evento?

dogitpanel

Ecco a voi il cane più grande del mondo

Giuseppina Russo

Come addestrare un cane da tartufo

dogitpanel

Rumori che danno fastidio ai cani: spesso trascurati quelli domestici…

Giuseppina Russo