Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Veglia per ore il corpo senza vita della sorellina, ora per il cane Guardian c’è una nuova vita

Chissà per quanto tempo quel cane era rimasto a vegliare il corpo della sorellina, travolta da un’auto e sbalzata a bordo strada. Due cagnolini di nessuno in giro per il Texas. Per la cagnolina non c’era più niente da fare, ma suo fratello era rimasto lì accanto a lei toccandola via via con la zampa forse nel tentativo di svegliarla.

La scena commovente è stata fotografata e condivisa sui social dall’associazione Health Department Animal Control and Care Center, i cui volontari sono giunti sul posto grazie alla segnalazione di un passante. Non è stato semplice, per gli operatori, guadagnarsi la fiducia del cucciolo. Lo hanno ribattezzato Guardian.

Il cane, di razza Vatahoula Leopard, non lasciava avvicinare nessuno. Piangeva accanto al corpicino ormai esanime della sorellina, ma tentava anche di proteggerla da quelli che secondo lui erano intrusi. Prima che comprendesse che in realtà quegli uomini erano i suoi soccorritori ci sono voluti tempo e pazienza.

Alla fine i volontari hanno convinto il cane a lasciarsi prendere e a seguirli. Lo hanno portato nel rifugio, dove è stato curato e rifocillato. La sua storia ha fatto il giro dei social, e gli è valsa una felice adozione poche settimane dopo.

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=532804717386293&id=317175045615929

Leggi anche:

Cagnolina vive nascosta in una scatola per scarpe perchè si vergogna di non avere una zampa

dogitpanel

Sei cuccioli appena nati abbandonati in una scatola sotto il sole cocente

dogitpanel

Un uomo con lo zaino o un cane allegro? L’illusione ottica è servita

Monica Nocciolini

Toc toc, gatto randagio infreddolito bussa alla finestra chiedendo ospitalità

Monica Nocciolini

Ucraina: il cane è terrorizzato dalla paura delle bombe. Il suo umano si ferma a confortarlo 

dogitpanel

Una strada come discarica per cani abbandonati. La telecamera inchioda i responsabili

Monica Nocciolini