Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Unick, il cavallo agricoltore salvato dal macello. Oggi produce grani antichi


santevet

Era destinato al macello, ma è stato salvato in extremis e ora è un provetto cavallo agricoltore. Lui è Unick, e oggi coltiva e produce grandi antichi insieme al suo Pasquale Dedda, a cui deve la vita. I due oggi sono uniti da un legame affettivo indissolubile. E però sono diventati anche soci nell’attività agricola che Pasquale ha voluto a impatto zero.

Unik ne è protagonista. I due lavorano la terra di Carapelle nel Foggiano producendo grani antichi secondo tecniche preindustriali. Niente macchinari e niente inquinamento per ottenere i grani Senatore Cappelli e Saragolla squisiti di sapore e a basso contenuto di glutine.

Dal seme al raccolto si arriva a trazione animale. Quell’animale è proprio il cavallo Unick, sette quintali e mezzo di stallone da tiro francese la cui vita è stata sottratta al macello grazie all’intervento dell’associazione Save The Working Horse. Lui pesa, ma certo meno delle macchine. Così il terreno ‘soffre’ di meno e produce di più.

Pasquale parla a Unik in francese. La lingua è dolce e il cavallo pure. Così la tranquillità regna sovrana in questo simbiotico rapporto a sei zampe e zoccoli da cui nasce come prodotto finale La pasta a cavallo del pastificio Dedda. Amorevolmente lavorata, ovvio.


Iscriviti alla Newsletter di Dog.it per restare sempre aggiornato sul mondo del cane: storie, appelli, richieste di adozione, nuovi prodotti pet e offerte riservate ai nostri lettori!

Leggi anche:

Cane in pessime condizioni lasciato in autostrada dall’ex proprietario

aggiornamenti

Cagnolina priva di forze trascina i suoi cuccioli per cercare cibo: ecco il video

dogitpanel

Adottato tante volte, il cane Gumby scappa sempre per tornare in canile

Monica Nocciolini

Il cane Biscuit avvera il sogno di un bimbo malato

Monica Nocciolini

Traslocano e mollano il cane sotto il portico. Lui li aspetta per tre settimane

Monica Nocciolini

Ricoverata per covid, il cane resta solo. Ma a Firenze scatta la gara di solidarietà

Monica Nocciolini