Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Unick, il cavallo agricoltore salvato dal macello. Oggi produce grani antichi

Era destinato al macello, ma è stato salvato in extremis e ora è un provetto cavallo agricoltore. Lui è Unick, e oggi coltiva e produce grandi antichi insieme al suo Pasquale Dedda, a cui deve la vita. I due oggi sono uniti da un legame affettivo indissolubile. E però sono diventati anche soci nell’attività agricola che Pasquale ha voluto a impatto zero.

Unik ne è protagonista. I due lavorano la terra di Carapelle nel Foggiano producendo grani antichi secondo tecniche preindustriali. Niente macchinari e niente inquinamento per ottenere i grani Senatore Cappelli e Saragolla squisiti di sapore e a basso contenuto di glutine.

Dal seme al raccolto si arriva a trazione animale. Quell’animale è proprio il cavallo Unick, sette quintali e mezzo di stallone da tiro francese la cui vita è stata sottratta al macello grazie all’intervento dell’associazione Save The Working Horse. Lui pesa, ma certo meno delle macchine. Così il terreno ‘soffre’ di meno e produce di più.

Pasquale parla a Unik in francese. La lingua è dolce e il cavallo pure. Così la tranquillità regna sovrana in questo simbiotico rapporto a sei zampe e zoccoli da cui nasce come prodotto finale La pasta a cavallo del pastificio Dedda. Amorevolmente lavorata, ovvio.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3 / 5 (2 voti)

Leggi anche:

Anziana e malata la scimpanzé smette di mangiare. Finché non rivede l’uomo che l’ha cresciuta

Monica Nocciolini

Il ghiro è troppo grasso: si spezza il ramo su cui dorme (ma lui non si sveglia)

Monica Nocciolini

Per Boss il dobermann un amico chiamato cavallo

Monica Nocciolini

Buon compleanno a Rubble, il gatto più vecchio del mondo spegne 32 candeline

Monica Nocciolini

Gatto 24 giorni in casa solo dopo la morte del suo umano

Monica Nocciolini

Toc toc, gatto randagio infreddolito bussa alla finestra chiedendo ospitalità

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it