Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Un cane tra gli escrementi e senza cibo nell’arca di Noè degli orrori

Solo tra gli escrementi, senza nulla da mangiare e la necessità di trovare ogni giorno qualcosa da mettere in pancia in quel posto desolato e sudicio. Così i carabinieri hanno trovato un cane di media taglia all’interno di una autentica arca di Noè degli orrori il cui proprietario è stato denunciato. I militari sono giunti a quel posto a fine agosto 2021 durante un controllo, eseguito con il personale del servizio veterinario della Asl e con la polizia municipale nel Trapanese.

Nel terreno oltre al cane hanno trovato 5 cavalli, 6 ovini, 15 papere, 45 conigli e 10 galline. Il cane e gli altri poveri animali erano tenuti in una stamberga, in condizioni igienico sanitarie talmente precarie da risultare inesistenti. Le bestiole erano abbandonate a loro stesse, costrette a trovare ogni giorno qualcosa da poter mangiare.

Non semplice, visto che vivevano tra i mucchi dei loro stessi escrementi. I carabinieri li hanno liberati e posti sotto sequestro, così come l’intera area. Hanno anche denunciato il proprietario, 73 anni, per maltrattamento e abbandono di animali.

Leggi anche:

Quatto quatto il cane randagio va a rubare un panzerotto e vince un’adozione

Monica Nocciolini

Quando ho salvato i suoi cuccioli, la cagnolina mi ha abbracciato

dogitpanel

Il cane si spaventa del temporale, il bimbo lo va a consolare nell’angolino

Monica Nocciolini

Le fiamme in casa nella notte e il cane Maggie salva la famiglia

Monica Nocciolini

Io e Daisy, diario di una vita insieme. I nostri primi giorni insieme.. una “tenera fatica” (capitolo 3)

dogitpanel

Cane in città: Berlino è la metropoli europea migliore nella quale vivere

Giuseppina Russo