Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers

Storie

Tre fucilate in mezzo di strada e ammazza il cane amato da tutti

Non è stato un accidente: ha sparato al cane ben tre colpi di fucile, finché non l’ha visto stramazzare a terra morto. E’ accaduto a Somma Vesuviana, nel Napoletano, in una domenica pomeriggio apparentemente come tante in mezzo di strada. Il cane vittima dell’esecuzione era benvoluto da tutto il quartiere, conosciuto e coccolato.

Quell’uomo, però, lo accusava di avere aggredito la sua cagnolina. Così ha imbracciato il fucile e lo ha freddato con tre colpi. Lo ha ammazzato. Il cane ha avuto il tempo di percorrere qualche metro, in un lago di sangue, prima di accasciarsi al suolo. Morto.

Ad assistere alla scena, con orrore, sono stati i vicini di casa che hanno chiamato subito i carabinieri. I militari sono arrivati sul posto dalla caserma e col nucleo radiomobile di Castello di Cisterna. L’uomo è stato condotto in caserma per essere ascoltato.

Leggi anche:

Colta da malore precipita in mare, la salva il cane Scricciolo

Monica Nocciolini

“Lì dentro odore di morte”, 196 cani liberati dal macello in Sud Corea

Monica Nocciolini

Il suo amato padrone muore, lui lo aspetta nel punto dell’incidente da un anno e mezzo

dogitpanel

Il cane e il bambino si ritrovano: il quattro zampe si era perso diventando randagio

Monica Nocciolini

Cane con spina bifida si prepara in attesa del suo adottante, poi lui non si presenta

Monica Nocciolini

Abbandonano il cane di 16 anni perché ha il cancro, una nuova adozione lo guarisce

Monica Nocciolini