Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Capisce di essere finalmente in salvo, il cane randagio si addormenta tra le braccia dei volontari

Quando ha capito di essere finalmente in salvo, di non dover più lottare per ogni boccone e per ogni riparo, il cane randagio si è abbandonato tra le braccia dei suoi soccorritori. Si chiama Bella, è una femminuccia, e la sua casa è stata a lungo un canile triste della Romania.

Era sola, rinchiusa in fondo a una gabbia. Gli occhi bassi e tristi, nessuno si curava di lei. Finché un soccorritore l’ha scelta. Si sarebbe preso cura di lei. I volontari di Howl of a Dog Animal Rescue avevano sentito della storia di questo cane che aveva trascorso la maggior parte della sua esistenza in un gelido box. Decisero dunque di portarla via da lì e tentare di trovarle una famiglia.

Non appena l’operatore l’ha presa in braccio togliendola dalla gabbia, la piccola Bella si è abbandonata a quell’abbraccio e si è addormentata col sonno buono di chi si fida. Da lì, la svolta. I volontari l’hanno portata in clinica veterinaria. Era infestata dalle pulci e magrissima, la milza e il fegato malandati. Integratori, pappa e amore hanno fatto la prima parte del miracolo. La seconda l’ha fatta una famiglia tedesca che l’ha adottata.

Leggi anche:

Cane salva una bambina da una tragica morte in culla

dogitpanel

E’ un husky siberiano ma nessuno lo penserebbe. Ecco come si trasforma grazie alle cure di quest’uomo

dogitpanel

Il soldato e il suo cucciolo separati dal congedo si ritrovano dopo mille peripezie

Monica Nocciolini

“Sei donna, non puoi avere un cane”: e le ammazzano l’husky sotto gli occhi

Monica Nocciolini

Il cane Chevy da soccorritore a soccorso dopo lo scivolone per 30 metri in un dirupo

Monica Nocciolini

Addio Ziko, agente antidroga a quattro zampe

Monica Nocciolini