Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Capisce di essere finalmente in salvo, il cane randagio si addormenta tra le braccia dei volontari

Quando ha capito di essere finalmente in salvo, di non dover più lottare per ogni boccone e per ogni riparo, il cane randagio si è abbandonato tra le braccia dei suoi soccorritori. Si chiama Bella, è una femminuccia, e la sua casa è stata a lungo un canile triste della Romania.

Era sola, rinchiusa in fondo a una gabbia. Gli occhi bassi e tristi, nessuno si curava di lei. Finché un soccorritore l’ha scelta. Si sarebbe preso cura di lei. I volontari di Howl of a Dog Animal Rescue avevano sentito della storia di questo cane che aveva trascorso la maggior parte della sua esistenza in un gelido box. Decisero dunque di portarla via da lì e tentare di trovarle una famiglia.

Non appena l’operatore l’ha presa in braccio togliendola dalla gabbia, la piccola Bella si è abbandonata a quell’abbraccio e si è addormentata col sonno buono di chi si fida. Da lì, la svolta. I volontari l’hanno portata in clinica veterinaria. Era infestata dalle pulci e magrissima, la milza e il fegato malandati. Integratori, pappa e amore hanno fatto la prima parte del miracolo. La seconda l’ha fatta una famiglia tedesca che l’ha adottata.

Leggi anche:

Entrambi sordi, il ragazzo insegna al cane il linguaggio dei segni

Monica Nocciolini

Uomo anziano ha un malore e si accascia a terra. I suoi due cani gli salvano la vita 

dogitpanel

Cane ‘prodigo’ riabbraccia i proprietari dopo due settimane

Monica Nocciolini

Lui l’adotta in canile, lei gli salva la vita chiamando con il telefono il pronto soccorso

Giuseppina Russo

Il cane finisce nel vascone dei rifiuti, bloccato appena in tempo il polpo metallico che lo avrebbe stritolato

Monica Nocciolini

Ucraini in fuga dalla guerra insieme ai propri pelosi. Una grande lezione a chi abbandona gli animali

dogitpanel