Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Bimbo di due anni si perde nel bosco, lo salva il cane campione di fiuto

E’ stato solo grazie al fiuto da campione del cane della gendarmeria, se il bimbo di due anni ha potuto essere ritrovato e tratto in salvo nei boschi dell’Aveyron. Erano ore che un pattuglione di 20 militari anche con droni, moto ed elicottero a visione termica stavano cercando di ritrovare quel bambimo. Ma c’è riuscito solo il cane Jedi, una femmina di pastore tedesco.

Col suo conduttore, Jedi ha impiegato due ore naso a terra nei boschi, ma ce l’ha fatta. Tutto grazie all’odore di un pupazzetto del piccolo che gli è stato fatto annusare come target. Da lì, Jedi è partita facendosi largo nella boscaglia. Il bimbo si era allontanato per due chilometri, addirittura, fermandosi sono davanti a un cumulo di rocce che bloccavano il cammino.

La sua scomparsa era stata segnalata dai familiari immediatamente, e non si capisce come abbia fatto il piccino a percorrere tutta quella distanza. Il tratto era in discesa, il tipo di percorso prediletto da un bambino secondo l’esperienza dei gendarmi. Tanta paura ma lieto fine: il piccolo sta bene, i genitori anche. Adesso tutti quanti dovranno superare lo choc.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

Chiusi e sigillati in una scatola di cartone, cane eroe salva gattina e i suoi cuccioli

Monica Nocciolini

Cane della celeb fulminato dalle lucine di Natale

Monica Nocciolini

Tra le macerie di Beirut la speranza corre sulle zampe di Flash

Monica Nocciolini

Il cane torna a correre dopo 10 anni, aveva smesso per stare col suo umano infermo

Monica Nocciolini

Randagio si rifugia in una casa durante una tempesta e viene adottato dai proprietari

dogitpanel

Nel canale legato a un tronco, cane salvato per un soffio. E il proprietario ora rischia il processo

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it