Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Teresa e Boo a 6zampe oltre le loro fobie: lei dei cani, lui delle persone

Per vincere la paura dei cani adotta un cucciolo terrorizzato dalle persone. Così Teresa e Boo sono andati insieme a 6 zampe oltre la soglia delle loro fobie. E’ accaduto in Canada. Teresa Hwang, 51 anni, da bambina e poi da giovane era stata morsa da due cani. Da allora ne ha sviluppata una vero e proprio terrore. Una fobia. Quando la sorella accoglie in casa un cane, le cose cambiano. E allora Teresa si decide: quella paura va sconfitta. Come? Adottando un cane!

Ecco che inizia il giro dei rifugi. Le telefonate, gli annunci su internent. La donna aveva bisogno di un cane speciale. Alcuni mesi dopo incontra Boo, un cucciolo di 6 mesi ospite del Niagara Dog Rescue. A colpirla al cuore è il fatto che Boo manifesta lo stesso suo terrore, ma delle persone. Il loro incontro era l’occasione per guarire insieme.

Il percorso non è stato semplice né scontato. E’ stata Teresa con le sue paure, a dover fare il primo passo per aiutare Boo a superare le sue. Nei primi mesi di convivenza Boo non si lasciava avvicinare neppure da lei, muovendosi per casa con la coda tra le zampe pronto a tremare al minimo rumore, senza nemmeno toccare i suoi balocchini. Ci sono voluti mesi prima che si azzardasse ad abbaiare.

Da lì, lo sblocco progressivo del loro rapporto fatto di fiducia, comprensione, reciproco rispetto dei tempi. Tutto documentato attraverso i social, da cui questa storia ha fatto il giro del web. Perché adottare fa bene.

Leggi anche:

“Lì dentro odore di morte”, 196 cani liberati dal macello in Sud Corea

Monica Nocciolini

Chiuso nello sgabuzzino, solo un osso da rosicchiare, il cane era ridotto pelle e ossa

Monica Nocciolini

Il canile, un tumore e poi… amore, pazienza e cure per la rinascita del cane Raphael

Monica Nocciolini

Ecco come guadagnare 90 euro all’ora per giocare con i cani e coccolarli

dogitpanel

La storia di Ken, il bambino amico dei pelosi

redazione

Ore a vegliare la sua mamma morta avvelenata. La storia del cane bassotto Alino

Monica Nocciolini