Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Strada come un cimitero di cani randagi, la denuncia dell’autrice di “Uomini e Donne”

Da ‘strada degli scrittori’ a strada-cimitero per cani randagi. Questa la denuncia choc documentata fotograficamente e poi pubblicata su Instagram da Raffaella Mennoia, autrice di Uomini&Donne e Temptation Island, a seguito di una segnalazione.

La strada è la Statale 640, il tratto quello agrigentino. E lungo le carreggiate è un seguito di corpi di poveri cani in decomposizione. Randagi? Avvelenati? Travolti dalle auto? Fatto sta che sono lì, abbandonati allo strazio e agli sguardi di chi transita senza che nessuno ne recuperi le salme.

Mennoia nel suo post si rivolge all’onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, che tramite lo stesso canale social risponde annunciando l’interessamento delle autorità, ma soprattutto condividendo l’orrore per l’accaduto.

“Condivido la tua angoscia e il tuo sdegno – afferma l’ex ministro – che hanno, ahinoi, una lunga storia e troppi precedenti, perché in Sicilia (e non solo lì, a dire il vero) il randagismo è una piaga permanentemente aperta, una fonte perenne di sofferenza e dolore, per gli animali e per le persone più sensibili”.

“Quanto alla statale 640 – scrive ancora Brambilla – faccio appello all’Anas, o comunque alle autorità competenti, perché i poveri animali, lasciati a marcire sotto il sole, possano contare su una misura di rispetto almeno post mortem. Il cimitero a cielo aperto è una barbarie nella barbarie. Qualcuno provveda”.

View this post on Instagram

Mi scuso con tutti voi che mi seguite per queste immagini dolorose e che mi spezzano L anima,ma che voglio comunque postare nella speranza che possano essere utili..una ragazza di manda questo:RACCAPRICCIANTE “La civilta' di un popolo si misura da come tratta gli animali" cosi' fu detto. Ebbene, non è il caso della provincia di Agrigento. Lungo la strada statale 640 ho trovato quello che non mi sarei mai immaginata: un cimitero a cielo aperto. Come i soldati caduti sul campo di battaglia, colpiti dalle bombe, i poveri animali, ormai morti da molto tempo, di cio' che resta di loro, se ne trovano le carcasse in decomposizione. I resti di innocenti che mai hanno fatto la guerra a nessuno, ma gliel'hanno dichiarata. I corpi straziati, i loro brandelli. Riversi sull'asfalto con ancora l'espressioni di dolore e sofferenza. Le stesse possibilmente della loro lenta agonia. Si, perche' nessuno sapra' mai dirci quanti di loro magari potevano essere salvati. Dimenticati tra atroci dolori. L'unica ad attenderli la signora morte. Solitaria, lenta, silenziosa ma crudele. Come crudele è stato il destino che li ha scelti. Li ho guardati uno ad uno. Li ho fotografati tutti. Mentre lo facevo, avrei voluto urlare al mondo intero tutta la rabbia che avevo. Ma come loro, anche la mia voce sarebbe rimasta inascoltata. Un senso di angoscia, frustrazione, impotenza. Questo è tutto cio' che ti rimane dinanzi ad un simile scenario. Cara @michelavittoriabrambilla ci dica lei cosa possiamo fare?io lo faccio pubblicamente di espormi ogni giorno ma non serve a molto..a breve spero,se la burocrazia me lo permetterà di aprire un rifugio per cani e non solo,ma io sono sola e invece lei puo fare molti di più..spero mi risponda.

A post shared by RAFFAELLA MENNOIA (@raffaellamennoia) on

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.24 / 5 (34 voti)

Leggi anche:

Le rubano il cane mentre insieme fanno jogging poi fuggono in auto

Monica Nocciolini

Yuri nell’incubo di un fetido box

Monica Nocciolini

Rame e Zinco di nome, nasi d’oro di fatto: due segugi ritrovano il bimbo autistico perso nel bosco

Monica Nocciolini

Il cane si allontana durante la passeggiata, quando torna è in fin di vita

Monica Nocciolini

Cane disperso da settimane avvistato mentre nuota sereno nella baia

Monica Nocciolini

Tre cuccioli abbandonati sul ciglio della strada, quando vedono i soccorsi impazziscono di gioia

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it