Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Otto cani e due cuccioli liberati dal casolare degli orrori a Martina Franca. Un cucciolo non ce l’ha fatta

Otto cani adulti, due cuccioli di appena qualche settimana e un loro fratellino ormai morto rinchiusi in un casolare in totale stato di abbandono e degrado. E’ lo scenario raccapricciante a cui si sono trovati davanti i poliziotti di Martina Franca, intervenuti dopo mesi di indagini avviate a seguito di segnalazioni.

Sono stati gli abitanti dei dintorni di quella villetta degli orrori, insieme ad un’associazione animalista, a dare l’allarme per quei cagnolini reclusi nel casolare fatiscente. Intrappolati, abbandonati, denutriti in mezzo a cumuli di rifiuti ed escrementi.

I cani, tutti di taglia media e privi di microchip, erano in condizioni pietose. La nota diffusa proprio dalla polizia di stato racconta di due esemplari in piccoli recinti in giardino, più altri sei nell’appartamento al primo piano dell’immobile. E’ qui che si trovavano anche i due cuccioli di circa venti giorni e il corpicino di un terzo.

Su disposizione delle autorità giudiziarie gli operatori hanno prelevato tutti i cani, affidandoli al canile comunale. Verranno microchippati, vaccinati e accompagnati verso una vita finalmente dignitosa possibilmente in famiglia. Per la donna proprietaria dell’immobile e dei cani, una 57enne del posto, è scattata la denuncia per maltrattamento di animali.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.07 / 5 (14 voti)

Leggi anche:

Cane a spasso con la ‘sua’ bambina si sfila la museruola per salvarla da un pedofilo

Monica Nocciolini

“Mai più come Lea”, la Giornata contro la malsanità veterinaria

Monica Nocciolini

Il cane Bo assiste l’amico disabile. E’ il vitellino Cupcake

Monica Nocciolini

Nipote regala un cane alla nonna in lutto per il suo. Per la consegna lo aiuta la Polizia

Monica Nocciolini

I cani bagnino non si fermano, allenamenti casalinghi verso la nuova stagione

Monica Nocciolini

Dottor Moose e gli altri, laurea ad honorem per i cani psicologi degli studenti

Monica Nocciolini