Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Massacrato di botte e sgozzato, si indaga per incastrare l’aguzzino di Nonno Dolce

Nel suo nome, Nonno Dolce, il suo ritratto di cane anziano e mite amato nella zona di Andria dove viveva libero. Non da tutti. Quell’essere indifeso e fiducioso è stato picchiato e poi sgozzato, quindi il suo corpicino abbandonato nelle campagne della zona.

A fare la macabra scoperta sono stati i volontari della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Nonno Dolce non è il solo cane libero della zona, e gli attivisti si occupano di lui e degli altri quattro zampe controllandoli quotidianamente e portando loro la pappa.

Quel giorno Nonno Dolce non c’era. La preoccupazione è montata subito perché il cagnolino era già stato vittima di sevizie poco tempo prima. Anche in quel caso era stato uno dei volontari a trovarlo rintanato in un cunicolo con una ferita al collo. Ma vivo. La corsa dal veterinario e le cure gli avevano salvato la vita.

Una volta guarito, ricostruisce una nota di Lndc, Nonno Dolce è tornato in quella che da sempre era la sua casa e alla sua vita libera. Fino a quella nuova assenza, stavolta definitiva. I volontari lo hanno trovato nelle campagne intorno ad Andria, morto dopo essere stato picchiato e sgozzato.

La vicenda è stata segnalata alle autorità, e adesso si cerca l’aguzzino. Lndc annuncia che procederà a denuncia affinché venga identificato il killer del pacifico vecchietto.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.26 / 5 (39 voti)

Leggi anche:

Max libero! Il cane di quartiere accalappiato per errore, ‘rilasciato’ sulla spinta dei social

Monica Nocciolini

Travestimenti buffi per i cani anziani, così un rifugio spinge le adozioni

Monica Nocciolini

Sei fratellini e una balia a quattro zampe, l’indimenticabile cane Rocky

Monica Nocciolini

Piangeva disperato dopo esser stato investito, nuova fortuna ‘a rotelle’ per il cagnolino

Monica Nocciolini

Abbandonato durante il lockdown, il cane Libero salvo per miracolo

Monica Nocciolini

Cucciolo incatenato nella diga perché affogasse

Monica Nocciolini