Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

I cani fantasma del Cara di Mineo verso una nuova vita

Erano 117 cani davanti a un bivio: l’anonimato di una vita randagia fatta di stenti e trascuratezza, o una nuova vita con un nome e un futuro tutto per loro. Al Cara di Mineo, il centro di accoglienza migranti in provincia di Catania chiuso nel luglio 2019, l’Enpa e le istituzioni hanno scelto per loro. E hanno scelto la vita.

Dopo tanti mesi, oggi finalmente i cani sono stati tutti recuperati. Si chiamano Kermit, Rowlf, Gonzo, Miss Piggy, Animal… presto saranno pronti per essere accolti da una famiglia. Le ultime settimane, a febbraio 2020, erano state le più complicate. I 14 cani rimasti erano quasi imprendibili, e il loro recupero ha richiesto grande impegno degli operatori Enpa, della polizia municiale e dei veterinari.

Alla fine, però, eccoli tutti: “E’ stata un’operazione lunga, faticosa ma inevitabile – commenta con soddisfazione la presidente nazionale Enpa Carla Rocchi – perché non potevamo voltarci dall’altra parte”. Ora i cani, dopo le cure veterinarie, affronteranno percorsi di rieducazione, socializzazione e riabilitazione per la vita in famiglia di cui altri cani invece già godono.

Resta una venatura di rammarico: “Molti di quei 117 – ricorda la nota con cui Enpa ha salutato la chiusura dell’operazione, articolatasi in tre missioni – non ce l’hanno fatta. Sono finiti investiti sulle strade. Solo l’Enpa e l’amministrazione comunale di Mineo si sono presi cura di loro. Erano numeri. Oggi hanno un nome e un futuro davanti”.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4 / 5 (20 voti)

Leggi anche:

Il bagno di casa come una cella, salvati due cani e un gatto

Monica Nocciolini

Il cane fugge e rischia di annegare nella vasca di acqua e fango

Monica Nocciolini

Tanto magro da non parere vivo, una fettina di gioia anche per il cane Herbie

Monica Nocciolini

Abbandonato malato, divorato dalla scabbia e con le zampe gonfie. Decide di adottarlo

Monica Nocciolini

Bebè abbandonato nel ghiaccio della Siberia, cane angelo custode lo tiene al caldo nella sua pelliccia

Monica Nocciolini

Il bimbo cade in piscina, il cane Bear si lancia in acqua e lo salva

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it