Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

La storia di Ken, il bambino amico dei pelosi

La storia di Ken

Quella che vi stiamo per raccontare è la storia di Ken, una storia davvero formidabile di un bambino che ha fatto dell’amore per gli animali un impegno a tempo pieno. Per dimostrare a tutti noi che chiunque ha le carte in regola per non girarsi dall’altra parte, che chiunque di noi può agire se ne ha voglia.

La storia di Ken: amore e cibo agli animali randagi

Tutto è iniziato quando un bambino di nove anni residente nelle Filippine ha iniziato ad accorgersi della presenza di molti cani malati, denutriti e pieni di parassiti. In molti erano pieni di rogna, così Ken ha subito pensato di provare ad avvicinarsi a loro almeno per una carezza.

Il padre al principio era contrario all’attività del bambino, in primis perché neppure la famiglia godeva di una grande stabilità economica e poi perché questo avrebbe voluto dire avvicinarsi a cani con patologie; ma giorno dopo giorno, quando si è accorto della passione e della dedizione con la quale Ken cercava di conquistare la fiducia dei suoi amici pelosi, ha deciso di dare man forte al suo bambino. Che iniziando dal cibo è riuscito a far comprendere agli animaletti che non c’era niente di cui aver paura.

I cani randagi facevano sempre più progressi con Ken e per tale ragione il padre fece la miglior scelta possibile: decise di postarle le loro immagini su Internet e sui social network. Da questo momento gli amanti degli animali hanno iniziato a versare delle donazioni per permettere agli animali di essere meglio assistiti e curati, e così Ken ha potuto acquistare cibo veterinario e di alta qualità per i suoi piccoli, oltre a poterli far visitare direttamente da un veterinario.

La storia di Ken ha avuto un lieto fine: è stato possibile grazie a tutto questo aprire l’Happy Animal Club, dove Ken porta tutti gli animali ammalati e denutriti che trova per strada, facendoli tornare sani e pieni di via. In questo caso così come in molti altri, imparare dai bambini non è affatto tanto sbagliato.

Fonte: http://honesttopaws.com/happy-animals-club/

Leggi anche:

Cani smarriti: la storia di Leonel e Tito

Giuseppina Russo

Il cane pugnalato 7 volte dal suo umano trova rifugio sotto un’auto in coda nel traffico

Monica Nocciolini

“Se si muove l’uno, si sposta anche l’altro”. Cani inseparabili chiedono di essere adottati insieme 

dogitpanel

Abbandonata con una lettera d’addio accanto. “Perdonami, ma devo dirti addio”

dogitpanel

Abbandonano il cane di 16 anni perché ha il cancro, una nuova adozione lo guarisce

Monica Nocciolini

Randagi al freddo? Ecco cosa hanno fatto per riscaldarli i dipendenti di una stazione di bus

dogitpanel