Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Investe il cane col trattore e non lo soccorre. Il cane è morto, lui ora rischia il carcere

Cane da caccia

Ha ucciso il cane investendolo col trattore e poi, anziché fermarsi a soccorrerlo, ha continuato a lavorare nel meleto. E’ successo nella provincia di Trento, dove adesso l’uomo rischia il carcere. Il cane da caccia era libero. I due proprietari, un ragazzo e una ragazza, sono arrivati immediatamente col guinzaglio in mano. Ma nulla: non c’era niente da fare per il cane che è morto sul colpo.

Il contadino che aveva investito il cane si era dileguato, ma un testimone aveva visto tutto e anche fotografato la targa del trattore. Il mezzo in questo modo è stato rintracciato subito. L’uomo a bordo ha dichiarato di aver frenato senza successo, e si è giustificato ricordando che la legge prevede di tenere i cani al guinzaglio.

Vero. Prevede però anche l’obbligo di fermarsi a soccorre gli animali in caso di incidente. L’omissione di soccorso, infatti, è punita amministrativamente con sanzione tra 413 e 1.656 euro. Se però l’animale vittima dell’omissione di soccorso muore, ciò potrebbe configurare il reato di uccisione di animali, punito dall’articolo 544 bis del codice penale con la reclusione da 4 mesi a 2 anni.

Leggi anche:

“Il naso umido del cane guida Salty mi ha salvato dall’inferno dell’11 settembre”

Monica Nocciolini

Il cane si dibatte nel lago ghiacciato, il passante si lancia in acqua per soccorrerlo

Monica Nocciolini

Bimbo autistico si perde, i suoi due cani lo proteggono tutto il tempo

Monica Nocciolini

La bella storia di Polpetta dalla mancata soppressione ad una nuova vita felice

dogitpanel

Nel nome di Hachiko: in Giappone l’8 marzo si celebra la fedeltà del cane

Monica Nocciolini

Con la testa incastrata nel globo di un lampadario, brutta disavventura per un cane randagio

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it