Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Investe il cane col trattore e non lo soccorre. Il cane è morto, lui ora rischia il carcere

Cane da caccia

Ha ucciso il cane investendolo col trattore e poi, anziché fermarsi a soccorrerlo, ha continuato a lavorare nel meleto. E’ successo nella provincia di Trento, dove adesso l’uomo rischia il carcere. Il cane da caccia era libero. I due proprietari, un ragazzo e una ragazza, sono arrivati immediatamente col guinzaglio in mano. Ma nulla: non c’era niente da fare per il cane che è morto sul colpo.

Il contadino che aveva investito il cane si era dileguato, ma un testimone aveva visto tutto e anche fotografato la targa del trattore. Il mezzo in questo modo è stato rintracciato subito. L’uomo a bordo ha dichiarato di aver frenato senza successo, e si è giustificato ricordando che la legge prevede di tenere i cani al guinzaglio.

Vero. Prevede però anche l’obbligo di fermarsi a soccorre gli animali in caso di incidente. L’omissione di soccorso, infatti, è punita amministrativamente con sanzione tra 413 e 1.656 euro. Se però l’animale vittima dell’omissione di soccorso muore, ciò potrebbe configurare il reato di uccisione di animali, punito dall’articolo 544 bis del codice penale con la reclusione da 4 mesi a 2 anni.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

“Quando mi hanno portata al rifugio, volevo solo morire”. L’incredibile rinascita di Annie, cagnolona 19enne 

Michele Urbano

Attore ferito in scena, cane irrompe sul set per confortarlo

Monica Nocciolini

Sul ciglio dell’autostrada in un sacchetto, cuccioli salvati dagli uomini dell’Anas

Monica Nocciolini

Pilota interrompe la gara e rinuncia al suo primo posto per salvare un cucciolo

Michele Urbano

Uccise a calci la cagnolina Liù, per lui è arrivata la condanna penale

Monica Nocciolini

Un bimbo in aiuto dei cani poliziotto: in due anni raccoglie 315mila dollari per proteggerli

Monica Nocciolini