Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Il cane ha 6 zampe ma non è un marchio, è un miracolo. E’ Skipper

E’ un cane a sei zampe ma non è un marchio. E’ piuttosto un miracolo, semmai, il cagnolino Skipper. Anzi: la cagnolina. Sì perché lei è una femminuccia e nel suo solo venire al mondo ha battuto svariati record: intanto ha 6 zampine, anziché le 4 regolamentari. E’ poi è sopravvissuta, cosa mai accaduta prima stando alla letteratura medico-veterinaria, a tutta una serie di malformazioni delle quali il numero di zampe è solo il corollario.

In nome scientifico i suoi disturbi congeniti si chiamano monocephalus dipygus, monocephalus rachipagus e dibrachius tetrapus. Tradotto, ha pezzi in sovrappiù ovvero, a fronte di 1 testa e di 1 cavità toracica, possiede 2 regioni pelviche, 2 vie urinarie, 2 sistemi riproduttivi, 2 code e appunto 6 gambe. I medici pensano che in quel sacchettino gestazionale i cagnolini fossero due, ma che gli embrioni non si siano poi correttamente separati nel ventre materno. E dunque ecco Skipper.

I suoi organi interni appaiono in salute, anche se soffre di spina bifida. I bisognini li sta facendo regolarmente, anche parecchi perché la mangiona assume le quantità massime di latte e cresce secondo gli standard della sua età. Nella sua originalità fa tutto come un qualsiasi altro cucciolo: tutte le sue gambe si muovono e rispondono agli stimoli, le codine scodinzolano e così via.

Adesso si lotta per tenerla in vita, ma la piccola Skipper è già un miracolo di vita. Sarà più problematica plausibilmente la crescita. Infatti, via via che l’età aumenta e il corpicino si sviluppa potrebbe aver bisogno di terapia fisica e di assistenza. Tutto da scoprire l’orizzonte del dolore che – oggi e in futuro – le malformazioni potranno infliggere a Skipper. I veterinari del  Neel Veterinary Hospital sono al lavoro per regalare a Skipper una vita felice nonostante tutto, priva di sofferenza e ricca di amore e benessere.

Thank you so much to ABC reporter Will Ganss for interviewing our own Dr. Neel for their national coverage of Skipper and recognizing the hardwork of our hospital staff!!

Pubblicato da Neel Veterinary Hospital su Martedì 23 febbraio 2021

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

Ha la gamba ingessata, il cane zoppica con lui per simpatia

Monica Nocciolini

Nasce il bebè e: “Allenarci col cane non ci serve più”. Così Dotty finisce in canile

Monica Nocciolini

Francia mobilitata per Jump, il cane pompiere ammalato per servizio

Monica Nocciolini

Gli rubano il cane che lo tiene ancorato alla vita

Monica Nocciolini

Tre cagnolini neonati abbandonati in un sacchetto: “Tre vite buttate”

Monica Nocciolini

A 15 anni perde la vita scansando un cagnolino in bicicletta

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it