Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

I figli lo hanno deluso, il cane no. E l’uomo lo nomina suo erede

I figli lo hanno deluso, il cane Jacky mai. Così un agricoltore indiano, Om Narayan Verma, lo ha nominato suo erede. Avrà metà dei suoi beni. L’altra metà andrà alla sua seconda moglie. Così è deciso, e la storia ha fatto il giro del mondo. L’uomo non ha dubbi: il suo quattro zampe e la seconda moglie lo hanno sempre accudito, prendendosi cura di lui e ricambiando il suo affetto. Loro sono tutta la sua famiglia. Così, alla sua dipartita, vuole che insieme si godano la sua proprietà e il suo terreno.

La decisione è stata assunta in piena consapevolezza e con essa l’agricoltore intende punire i suoi figli. Loro sono in sei: quattro figli avuti con la prima moglie, due con la seconda moglie. Lui afferma che non si siano mai presi cura di lui. Così, non intende che beneficino della sua proprietà. Non gli hanno dato niente in vita, in conseguenza lui non darà loro niente in morte.

Om Narayan Verma possiede oltre 7 ettari di terreno. La metà sarà di Jacky, il suo adorato cane che per lui è – lui sì – come un figlio. E’ stato il suo compagno di vita, insieme hanno condiviso tante vicissitudini della vita, così come le gioie. Hanno condiviso anche il bel rapporto che invece l’uomo intrattiene con la seconda moglie. E allora: gli eredi sono loro. Sono la famiglia. Una famiglia a sei zampe.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
0 / 5 (0 voti)

Leggi anche:

Donna senza tetto rifiuta l’aiuto sotto la pioggia pur di non separarsi dai suoi cani

Monica Nocciolini

Il cucciolo ha un cuore sul petto, lo adotta una futura sposa

Monica Nocciolini

Investita da un’auto, mamma cane paralizzata cura ugualmente i suoi cuccioli

Monica Nocciolini

Reso cieco da chi non l’ha curato e poi l’ha abbandonato, nuova vita per il cane Louis

Monica Nocciolini

Nina, cinque giorni nel pozzo pieno d’acqua

Monica Nocciolini

Cane solo in auto muore, dogsitter a processo

Monica Nocciolini