Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

I figli lo hanno deluso, il cane no. E l’uomo lo nomina suo erede

I figli lo hanno deluso, il cane Jacky mai. Così un agricoltore indiano, Om Narayan Verma, lo ha nominato suo erede. Avrà metà dei suoi beni. L’altra metà andrà alla sua seconda moglie. Così è deciso, e la storia ha fatto il giro del mondo. L’uomo non ha dubbi: il suo quattro zampe e la seconda moglie lo hanno sempre accudito, prendendosi cura di lui e ricambiando il suo affetto. Loro sono tutta la sua famiglia. Così, alla sua dipartita, vuole che insieme si godano la sua proprietà e il suo terreno.

La decisione è stata assunta in piena consapevolezza e con essa l’agricoltore intende punire i suoi figli. Loro sono in sei: quattro figli avuti con la prima moglie, due con la seconda moglie. Lui afferma che non si siano mai presi cura di lui. Così, non intende che beneficino della sua proprietà. Non gli hanno dato niente in vita, in conseguenza lui non darà loro niente in morte.

Om Narayan Verma possiede oltre 7 ettari di terreno. La metà sarà di Jacky, il suo adorato cane che per lui è – lui sì – come un figlio. E’ stato il suo compagno di vita, insieme hanno condiviso tante vicissitudini della vita, così come le gioie. Hanno condiviso anche il bel rapporto che invece l’uomo intrattiene con la seconda moglie. E allora: gli eredi sono loro. Sono la famiglia. Una famiglia a sei zampe.

Leggi anche:

Torturato a morte e impiccato: sulla tomba del cane Angelo sboccia un fiore. A Foggia apre la Casa per 4 zampe sfortunati

Monica Nocciolini

Salva un cane dalla strada, la gratitudine nei suoi occhi lo colpisce al cuore

Monica Nocciolini

Cane segue il suo umano in ambulanza poi lo attende tre giorni fuori dall’ospedale

Monica Nocciolini

“Una tavoletta di cioccolato a chi ritroverà il mio cane”, la lettera di una bimba scalda il cuore

Monica Nocciolini

Si perde, cane nuota e cammina 29 chilometri per tornare a casa

Monica Nocciolini

Un’auto gli uccide la mamma, il cucciolo continua ad aspettarla

Monica Nocciolini
error: © copyright dog.it