Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Ucraini in fuga dalla guerra insieme ai propri pelosi. Una grande lezione a chi abbandona gli animali

Ucraina, in fuga con i propri animali domestici

Sono ore drammatiche per l’Ucraina. Migliaia e migliaia di ucraini fuggono dalla guerra, cercando di mettere in salvo la propria famiglia, i propri cari, i propri figli. E con loro i propri amati animali domestici. Sono centinaia le foto che stiamo vedendo in queste ore di famiglie in fuga accompagnate dall’inseparabile cane o gatto. Ucraini davvero dal cuore d’oro. Portare con se il proprio animale non deve essere assolutamente facile in pieno conflitto. Il popolo ucraino sta dimostrando davvero un grande cuore e al contempo sta dando una grande lezione a chi abbandona il proprio peloso solo per andarsene in vacanza.

Molti si sono rifugiati in stazione, per sfuggire ai bombardamenti nemici. In tantissimi sono stati immortalati in compagnia dei loro cani e loro gatti: alcuni nei trasportini, altri al guinzaglio e qualcun altro persino in braccio. Tutti con lo sguardo terribilmente impaurito.

L’obiettivo di tanti è lasciare il paese per raggiungere Romania o Ungheria, portando con loro gli animali domestici. L’Associazione rumena “Casa lui Patrocle Suceava” ha già fatto sapere che offrirà assistenza alle famiglie ucraine e ai loro animali.

Faremo tutto il possibile per trovare soluzioni di alloggio, rifugio e assistenza veterinaria per gli animali che hanno bisogno del nostro sostegno – fa sapere l’associazione – indipendentemente dalla specie (cani, gatti, cavalli, tori, bovini, uccelli). La sicurezza delle persone è ora la priorità delle autorità. Ma attraverso il profilo della nostra attività di Protezione Animali diamo importanza anche alle sorti delle vittime collaterali, dei senza voce che hanno bisogno di aiuto.

 

Foto Credits: @MissingCatsUK / Twitter

Leggi anche:

Pebbles, cagnolina da Guinness. Ha vissuto fino a 22 anni

dogitpanel

Tutti i giorni questo bambino va al lavoro portando con sè dentro una borsa il suo adorabile cane

dogitpanel

Il collo reciso, la corsa per soccorrere il cane: l’hanno chiamata Collier

Monica Nocciolini

Come cane e gatto? A Ostia loro sono inseparabili

Monica Nocciolini

Rischiano la vita facendo due volte il viaggio Ucraina-Polonia per mettere in salvo i loro 50 cani 

dogitpanel

Randagio si rifugia in una casa durante una tempesta e viene adottato dai proprietari

dogitpanel