Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Giallo sul beagle col microchip: trovato a Genova, arriva da Trento. Ma di chi è?

E’ giallo a Genova per il cane di razza bagle trovato legato a un palo come fosse abbandonato. Ma il cane ha il microchip che ne attesta la provenienza da Trento. Ma di chi è? E come è arrivato a Genova, a 350 chilometri di distanza da dove è stato iscritto in anagrafe canina?

Tutte domande che in questo momento assillano gli operatori del canile del capoluogo ligure a Monte Contessa. E’ qui che si trova adesso il cane. Quando è stato raggiunto aveva un’unghia spezzata, il che potrebbe essere compatibile con l’aver camminato così tanti chilometri. Ma qualcuno deve pur averlo legato a quel palo a Genova.

Tra le ipotesi al vaglio, però, ci sarebbe anche quella di un furto, con i malfattori che avrebbero trasportato il cane magari senza poi riuscire più a ‘piazzarlo’. Tutto nebuloso, finché non saranno identificati i proprietari. Intanto il quattro zampe è stato medicato e rifocillato. Sui social, attraverso la pagina Facebook UNA – Canile Municipale Monte Contessa – Genova è stata diffusa la foto del cane, sperando di ricongiungerlo con la sua famiglia.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
4.17 / 5 (6 voti)

Leggi anche:

Dal canile il grido di dolore: “Non buttate cuccioli a morire, sterilizzate prima”

Monica Nocciolini

Ancora da svezzare li buttano via in un sacchetto di plastica

Monica Nocciolini

Oca con le sue ali abbraccia e riscalda un cucciolo abbandonato che ha perso la mamma

dogitpanel

Lega il cane a una pianta poi lo ammazza a fucilate

Monica Nocciolini

Per anni incatenata, sfruttata per fare cuccioli: nuova vita per la cagnolina Dory

Monica Nocciolini

Cane al volante, pericolo costante: yorkshire sul pick-up finisce nel lago

Monica Nocciolini