Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Nove cani avvelenati, è allarme bocconi killer nel frusinate. Intossicato anche un cane dei Carabinieri Forestali

Cinque cani deceduti e altri quattro avvelenati: è il tremendo bilancio della catena di bocconi killer che ha fatto scattare l’allarme nel frusinate, nella zona di Settefratti. I quattro zampe vittime del veleno sono cani da guardiania operativi tra l’altro in una zona di protezione esterna del Parco nazionale Abruzzo-Lazio-Molise.

A denunciare la strage sono stati i cittadini. Sul posto si sono recati i veterinari Asl, il personale di sorveglianza del Parco ma anche i Carabinieri Forestali di Atina e Picinisco. Proprio uno dei loro cani,  il pastore belga malinoise Noche del Nucleo Cinofilo Antiveleno, è rimasto a sua volta avvelenato probabilmente inalando la sostanza tossica durante le perlustrazioni.

Ora tutti fanno il tifo per lui, a partire dal suo conduttore Alessandro Carfagnini. Fortunatamente il cane è stato immediatamente soccorso dal veterinario del Pnalm Leonardo Gentile, e sta superando la crisi acuta.

L’allerta è alta. Noche ha infatti solo fiutato la sostanza. Questo spinge gli investigatori a pensare che le esche killer contengano veleno in quantità massicce, nocive anche per le persone.

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
3.95 / 5 (39 voti)

Leggi anche:

Sei palline da tennis in bocca, il cane Finley verso il Guinness

Monica Nocciolini

Se il cane ingerisce la mascherina usata e gettata: è allarme

Monica Nocciolini

Un anno umano come 7 per il cane? Non è più vero, lo dice la scienza

Monica Nocciolini

Il cane fugge lungo i binari, capostazione blocca i treni per salvarlo

Monica Nocciolini

Cucciolo impiccato senza pietà in pineta. E’ caccia all’uomo

Monica Nocciolini

Disabile solo senza il suo cane va nel panico e chiama i carabinieri

Monica Nocciolini