Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Notizie

Nove cani avvelenati, è allarme bocconi killer nel frusinate. Intossicato anche un cane dei Carabinieri Forestali

Cinque cani deceduti e altri quattro avvelenati: è il tremendo bilancio della catena di bocconi killer che ha fatto scattare l’allarme nel frusinate, nella zona di Settefratti. I quattro zampe vittime del veleno sono cani da guardiania operativi tra l’altro in una zona di protezione esterna del Parco nazionale Abruzzo-Lazio-Molise.

A denunciare la strage sono stati i cittadini. Sul posto si sono recati i veterinari Asl, il personale di sorveglianza del Parco ma anche i Carabinieri Forestali di Atina e Picinisco. Proprio uno dei loro cani,  il pastore belga malinoise Noche del Nucleo Cinofilo Antiveleno, è rimasto a sua volta avvelenato probabilmente inalando la sostanza tossica durante le perlustrazioni.

Ora tutti fanno il tifo per lui, a partire dal suo conduttore Alessandro Carfagnini. Fortunatamente il cane è stato immediatamente soccorso dal veterinario del Pnalm Leonardo Gentile, e sta superando la crisi acuta.

L’allerta è alta. Noche ha infatti solo fiutato la sostanza. Questo spinge gli investigatori a pensare che le esche killer contengano veleno in quantità massicce, nocive anche per le persone.

Leggi anche:

Lasciò il cane a catena senza acqua né cibo, condannato

Monica Nocciolini

Cuccioli di cani chiusi in gabbia con le trigri. E’ rivolta sul web

dogitpanel

Nasce il 118 veterinario, il pronto soccorso per gli animali feriti

dogitpanel

Catena, digiuno, coda mozzata: cane torturato nel Riminese

Monica Nocciolini

Enpa Lariano, un video che testimonia la giornata tipo dei volontari

dogitpanel

Il koala Billy non ce l’ha fatta, muore il simbolo dell’inferno australiano

Monica Nocciolini