Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Edificio confiscato alla Mafia ora accoglie senzatetto ed i loro amici pelosi

Nasce la prima casa d'accoglienza per senza tetto con cane

Questa bella notizia viene da Milano dove a settembre, una intera palazzina confiscata alla mafia è stata adibita a rifugio per senzatetto con un cane.

La struttura si trova in via Ripamonti, è di circa 500mq disposta su due piani e dotata di giardino e terrazzo.

Lo scorso anno, lo stabile aveva ospitato 50 ospiti senza fissa dimora. A settembre il Comune di Milano ha deliberato di destinarla a senzatetto e persone bisognose accompagnati dai loro animali d’affezione.

Un modello che dovrebbe essere preso ad esempio anche da altre amministrazioni. Attualmente il centro conta di 50 posti letto ed è provvisto di percorsi di inclusione sociale come borse lavoro o tirocini per alcune professioni.

La permanenza stabilita per ciascun ospite è di 6 mesi, prorogabile per altri 6 mesi.

La struttura conta di personale specializzato per gli animali come istruttori cinofili e Medici Veterinari. La scelta di far rientrare anche gli animali nasce dalla resistenza che spesso queste persone oppongono, rifiutando ricoveri e aiuto proprio per non dover abbandonare i propri fedeli amici a 4 zampe.

A tal proposito la prof.ssa Fossati, Garante per la tutela degli animali del Comune di Milano aggiunge: “avere un cane è, in molti casi, l’unica forma di ‘legame familiare’ possibile, da cui non intendono separarsi” e che i partecipanti all’iniziativa puntano al loro reinserimento sociale, per migliorare la propria condizione e quella del loro amico peloso.

Leggi anche:

Il cane Lol dalla parte della giustizia per le vittime di violenza

Monica Nocciolini

Cane anziano e cieco cinque notti al gelo, il suo manto come una palla di ghiaccio

Monica Nocciolini

Settanta chili di cane, lo tengono chiuso in appartamento tra le feci e lui si ammala

Monica Nocciolini

Chihuahua ucciso: uomo condannato a due anni di prigione

Giuseppina Russo

Ninna nanna ninna oh, i bimbi leggono ai cani in rifugio le fiabe della buonanotte

Monica Nocciolini

Soccorre il cane dopo 4 giorni sul fiume ghiacciato, poi lo adotta

Monica Nocciolini