Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Dora dopo l’ernia è un cane-trekker a rotelle

Tredici anni, un’ernia al disco dal 2014 e un processo di riabilitazione talmente vincente da renderla un cane-trekker a rotelle quasi da primato. E’ la storia della cocker Dora, adottata da piccola da Matteo Rolfo e dall’allora fidanzata Veronica e oggi ‘sorellina pelosa’ dell’altro cane di casa, Red, anche lui adottato e di 11 anni d’età.

Segni particolari: camminatori infaticabili su e giù per i monti della Valsesia dove vivono. Il che non sarebbe notevole, età a parte, se non fosse che Dora ha le zampe posteriori paralizzate. A soccorrerla, come raccontano i post che si dipanano sul profilo Facebook di Rolfo e un articolo su lastampa.it, c’è un carrellino che sostituisce le zampe dietro con due ruote.

L’ernia al disco accusata da Dora, non ha lasciato speranze di mobilità a quei due arti. Qualcuno aveva persino suggerito di sopprimere la cockerina, così da non farla soffrire. La veterinaria del centro Riabilitaria che seguiva Dora, però, era di diverso avviso. Ha quindi indirizzato il giovane a un signore trevigiano che realizza artigianalmente ausili per animali disabili. E allora, ecco il carrellino realizzato su misura proprio per lei, per Dora.

Con le sue ruote, Dora è tornata la trekker allegra, curiosa e infaticabile che era sempre stata. Con Red e naturalmente con Matteo percorrono monti e valli, e addirittura sta a Rolfo contenere l’esuberanza montana di Dora. Sceglie per lei itinerari con dislivelli ponderati e su cui le ruote possano non trovare intoppi, ma soprattutto tiene d’occhio che non si precipiti in acqua al primo laghetto avvistato: adora nuotare, e tocca rincorrerla per toglierle il carrellino prima che si tramuti in modalità sirenetta

Pubblicato da Matteo Rolfo su Giovedì 16 maggio 2019

 

Ti è stata utile questa lettura?

 
Le opinioni dei nostri lettori sono importanti per noi. Se hai ritenuto interessante questa lettura, ti invitiamo a darci un voto semplicemente cliccando sulle stelle che seguono.
 
5 / 5 (5 voti)

Leggi anche:

Tre cagnolini neonati abbandonati in un sacchetto: “Tre vite buttate”

Monica Nocciolini

Proprietari in quarantena, il cane si sloga la coda per troppo scodinzolare

Monica Nocciolini

Gumby l’inadottabile, scappa 11 volte per tornare al rifugio

Monica Nocciolini

Edificio confiscato alla Mafia ora accoglie senzatetto ed i loro amici pelosi

dogitpanel

Il cane del vicino abbaia, lui gli spara

Monica Nocciolini

Mosley, il cane dal muso storto: la sua commovente adozione

redazione
error: © copyright dog.it