Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Denutrito da settimane, il cane ha dimenticato come si fa a mangiare


Cos’era quel grumolino di ossa fuori dalla finestra di casa sua? Quando la donna è uscita per capire di quale disgraziata creaturina si trattasse, ha stentato a credere ai suoi occhi. Era un cane. O meglio: quel che ne restava. Sì perché il poverino era tutt’ossa e a stento si reggeva in piedi. Non si distingueva neppure che fosse un barboncino, perché nella denutrizione che aveva patito gli era caduto tutto il manto.

La donna non ci ha pensato due volte e ha chiamato i soccorsi. Solo col passar dei minuti si è resa conto che i cani in condizioni critiche erano tre. Quel cagnolino, però, era quello più smunto. Quando i soccorritori sono arrivati a prenderlo, lo hanno trasferito in un rifugio d’emergenza a Tampa.

E lì la sconcertante scoperta: per quanto affamato, o forse in una deriva estrema della denutrizione, il cane non sapeva più come si fa a mangiare. I volontari lo hanno aiutato, ma una volta col cibo in bocca non sapeva cosa farne. Una volta capito e ingoiato il primo boccone molti altri ne sono seguiti. Le cure si sono avvalse di una raccolta fondi lanciata su internet, e al cane – chiamato Beni – il pelo è ricresciuto. Il rifugio  Senior Paws Sanctuary lo ha accolto. La vita di strada è solo un ricordo, adesso vive circondato d’affetto con altri 26 cani salvati come lui.

Le migliori tariffe per i nostri lettori. Risparmio Assicurato

Per tutti i lettori di Dog.it le migliori tariffe per viaggi vacanza o viaggi di affari

 

Leggi anche:

La storia del prete che salva cani randagi e li porta in chiesa per farli adottare dai fedeli

dogitpanel

Cane poliziotto si fa accoltellare per salvare il suo collega

Monica Nocciolini

Ha il muso lungo per la quarantena. Il bulldog Big Poppa fa impazzire il web

Monica Nocciolini

“Stringimi tra le tue braccia e non lasciarmi mai sola”. Il dolcissimo appello di Briciola 

dogitpanel

Romeo, il cane è stato adottato e rifiutato più volte, cerca una nuova casa 

dogitpanel

Fuori dall’ospedale, per due mesi il cane attende che il suo umano esca. Ma lui purtroppo non uscirà mai più

Monica Nocciolini