Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Travolse e uccise con la sua auto Biondo, il cane di Lecce, amato da tutti. Dovrà scontare due anni di reclusione. 

storie di cani

Si chiamava Biondo, il cane di Lecce che nella notte del 5 giugno 2019 è stato investito e ucciso brutalmente da un’auto in corsa mentre riposava beato sul marciapiede.

L’uomo alla guida dell’auto è stato inchiodato dalle telecamere di videosorveglianza del quartiere che lo hanno ritratto mentre con il suo range rover travolge l’animale.

E finalmente la sentenza del tribunale di Lecce è arrivata. L’uomo è stato condannato a due anni di reclusione e al risarcimento del danno nei confronti delle parti civili per 10.000 euro ciascuna.

L’avvocata Claudia Ricci, rappresentante legale di ENPA Lecce ha dichiarato: “In questa triste e inquietante vicenda è importante sottolineare un aspetto rilevante: investire un animale oltre a configurare l’omissione di soccorso può individuare anche il reato di uccisioni di animali. La sentenza del Tribunale di Lecce traccia un passo fondamentale sulla strada del riconoscimento del valore della vita degli animali”.

 

Leggi anche:

Cane eroe salva le bimbe da un incidente, ma ci rimette il muso

Monica Nocciolini

Il cane Gringo su e giù dagli autobus per ritrovare la proprietaria perduta

Monica Nocciolini

Il cane paladino dei coleotteri è Teseo, in arte Osmodog

Monica Nocciolini

Il cane da caccia e la volpe, Maddy e Rosie migliori amici

Monica Nocciolini

Nutre il cane randagio, lui ne segue il feretro in corteo per 5 chilometri

Monica Nocciolini

Uomo muore per strada: il suo cane non riesce a staccarsi da quella triste panchina 

dogitpanel