Dog.it | Portale dedicato al mondo del cane e ai dog lovers
Storie

Combattenti i cani non ci nascono, ci diventano. Ma c’è il progetto per recuperarli

Combattenti i cani non ci nascono, ci diventano a suon di violenze, torture psicofisiche, somministrazione di droghe. Hanno attorno a sé persone che li scatenano contro loro simili dopo isolamento, deprivazioni, diete rigidissime. Per loro da ormai 18 anni Enpa porta avanti un progetto di recupero e rieducazione chiamato Mai più Ring. Sono pochi i cani che riescono a uscire vivi dall’inferno dei combattimenti clandestini, ma chi ce la fa ha una chance di tornare a una vita normale.

Ora Enpa lancia per questi cani fortunati nella loro disgrazia. L’obiettivo è procurare adozione a distanza per sostenere la riabilitazione di Bianca, Bred, Bully, Shrek, Kino, Penny, Sandro e gli altri cani ex combattenti in recupero, attualmente 16. Per l’adozione vera e propria serve ancora del tempo, ma intanto stanno imparando la fiducia.

Ad oggi l’Enpa ha rieducato e trovato una famiglia adatta a 40 ex combattenti. La presidente nazionale dell’Ente Carla Rocchi ricorda che in Italia “i combattimenti fra cani sono illegali”, e “chiunque promuove, organizza o dirige combattimenti o competizioni non autorizzate tra animali che possono metterne in pericolo l’integrità fisica è punito con la reclusione da uno a tre anni e con la multa da 50.000 a 160.000 euro. Purtroppo però questa pratica barbara è ancora presente e legata ai loschi affari delle mafie”.

Brad con LuisaPennyPersiaSandro

Leggi anche:

Cane a spasso col drone, idea del proprietario in quarantena per coronavirus

Monica Nocciolini

Cagnolina trovata legata ad un albero con un biglietto accanto a sè

dogitpanel

“Mai più come Lea”, la Giornata contro la malsanità veterinaria

Monica Nocciolini

Cucciolo cresciuto nella corda si taglia il collo come il cane Palla

Monica Nocciolini

Senzatetto dorme in un sacco con i suoi sei cani: ecco la sua storia

redazione

Trova un cucciolo per strada e lo porta a casa con sè, ma la sua vicina di casa si dispera

dogitpanel
error: © copyright dog.it